INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

L’Aquila, fermate autobus soppresse: “Disagi”

Merola (FP CGIL): "Chiediamo subito l'intervento di TUA e dell'Amministrazione Comunale. Il personale, proveniente in buona parte da Avezzano, rivendica precarietà di mobilità, vista la fermata extraurbana nelle adiacenze di L'Aquila ovest, per raggiungere adeguatamente il posto di lavoro in via XX Settembre".

Ci sono precarie condizioni di mobilità che, con una nota sollecitatoria indirizzata al Presidente TUA Abruzzo, Assessora comunale con delega ai Trasporti e Sindaco, stanno creando evidenti disagi alle lavoratrici e lavoratori che operano negli Uffici Giudiziari dell’Aquila”.

A darne notizia è Giuseppe Merola Coordinatore Regionale FP CGIL Abruzzo Molise Funzioni Centrali/Ministeri e Segretario FP CGIL L’Aquila che chiede opportune valutazioni di competenza, affinché vengano ripristinate le soppressioni delle fermate di Viale Corrado IV e quella ubicata tra viale Croce Rossa e via Vicentini.

“Il personale, proveniente in buona parte da Avezzano, rivendica precarietà di mobilità, vista la fermata extraurbana nelle adiacenze di L’Aquila ovest, per raggiungere adeguatamente il posto di lavoro in via XX Settembre, tenendo conto di una giusta conciliazione temporale, specie durante le avversità meteorologiche“, continua il sindacalista.

Non volendo entrare in alcun merito gestionale della questione, appare però necessario chiedere una sensibile attenzione alla significativa problematica , a tutela della comunità tutta – conclude Merola – auspicando così in una rapida risoluzione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il maltempo fa saltare un’altra partita in Seconda Categoria: rinviata Lo Schioppo-San Giuseppe di Caruscino

Redazione IMN

Regione Abruzzo: proclamati gli eletti, attesa per il primo Consiglio

Redazione IMN

Trasacco si illumina per la “Notte Rosa” 2019

Domani l’evento dedicato alla donna e alla prevenzione
Redazione IMN