INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

L’Aquila, D’Eramo: “Storica vittoria al primo turno”

Il deputato della Lega: “Consensi raddoppiati, siamo secondo partito”

“La Lega in questi ultimi cinque anni è cresciuta molto, certificando un buon lavoro che ci ha portato a vincere al primo turno come coalizione a raddoppiare il consenso come partito, dal 6,7 al 12,6, un consenso che ci rende il secondo partito in città, superando il Partito Democratico. Questo sarebbe stato impensabile sette anni fa quando abbiamo costituito il gruppo al comune dell’Aquila e quindi tutto ciò è motivo di grande orgoglio e di grande onore. Il prossimo mandato sarà molto importante, ci attendono sfide decisive, a partire da quella volta a far diventare ancora di più L’Aquila città-territorio, cioè punto di riferimento di un territorio molto ampio”. Così il segretario regionale della Lega, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, tracciando il bilancio delle elezioni amministrative di domenica scorsa all’Aquila. Nella conferenza che si è svolta nel capoluogo regionale, sono intervenuti, tra gli altri, il coordinatore provinciale dell’Aquila, Tiziano Genovesi, il vice presidente della Giunta regionale, Emanuele Imprudente, il senatore Alberto Bagnai e il deputato Antonio Zennaro.

“Ringrazio i 32 candidati che hanno lavorato molto bene permettendoci di essere presenti capillarmente sul territorio – spiega ancora D’Eramo -. Formulo un sentito in bocca al lupo agli eletti e ringrazio il riconfermato sindaco Biondi che ha guidato con equilibrio e grande strategia la campagna elettorale raggiungendo con la coalizione un risultato storico. Contestualmente, voglio ringraziare anche gli altri candidati sindaci Pezzopane e Di Benedetto che, come avversari, hanno messo impegno e passione nella loro azione politica contribuendo a scrivere una bella pagina di democrazia. Si tratta di due personalità di livello e di peso che qualificheranno l’attività dell’intero consiglio comunale – conclude D’Eramo.

Genovesi evidenzia il fatto che “la scelta di Salvini di cinque anni fa di partire dall’Aquila per il progetto di respiro nazionale è risultata una idea vincente. “Abbiamo raddoppiato consensi al comune dell’Aquila che nel prossimo quinquennio diventerà ancora più importante e attrattivo”.

Il vice presidente della Giunta regionale Imprudente sottolinea: “questo importante risultato va ben oltre la vittoria di un Comune, a L’Aquila parte infatti la sfida alla vittoria del centrodestra a livello nazionale, l’anno prossimo, e regionale, nel 2024. Il modello L’Aquila è fatto da un centrodestra unito, aperto, progettuale con la Lega asse portante”.

Il senatore Bagnai: “vorrei sottolineare il significato più ampio che il risultato raggiunto in questo comune: è per definizione cosa dovrebbe essere il centrodestra. Noi abbiamo fatto una campagna elettorale concentrata sui nostri temi, senza perdere il poco tempo a disposizione sui tanti territori da raggiungere e in inutili polemiche, ma al tempo stesso abbiamo dato un sostegno leale a un amministratore rispettabile e capace come Pierluigi Biondi senza nascondere le dialettiche che questa esperienza di gestione aveva avuto anche nel precedente mandato. Esiste un centrodestra che è capace di confrontarsi sui temi e di fare politica”.

Zennaro comunica che “il risultato della Lega all’Aquila, tra i 22 capoluoghi di provincia e 4 capoluoghi di regione, è il miglior secondo risultato a livello nazionale dopo quello di Rieti, e questo dimostra che nonostante il momento difficile a livello nazionale il Carroccio ottiene consensi in tutta Italia grazie anche alla attendibilità e all’ottimo livello della classe dirigente locale”. Citando il brillante risultato di Laura Cucchiarella, la più votata, Zennaro respinge “le accuse di sessismo che sono piovute addosso alla coalizione da parere del centrosinistra per la foto di soli uomini scattata dopo un evento ad inizio campagna elettorale”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, parla l’avvocato: “Vinceremo ricorso al 100%”

Il 27 luglio l'udienza del Tar del Lazio. Mercato: ufficiale Emanuele Lombardo
Redazione IMN

Giallo Lorena, scandagliato il laghetto di Casali d’Aschi

La Procura intanto ha aperto un fascicolo per sottrazione di minore
Redazione IMN

Vaccino Covid: ieri 557 dosi inoculate in Abruzzo

204 vaccinati alla Asl 1
Redazione IMN