INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica

L’Aquila, De Matteis: “Basta mettere pezze ad alzate di ingegno Mannetti”

Il capogruppo di Forza Italia: "Ieri il Consiglio comunale ha approvato un documento contro il ridicolo posizionamento dell'autovelox"

e impone riflessione sul futuro

“Ieri il Consiglio comunale ha approvato un documento contro il ridicolo posizionamento dell’autovelox, nei pressi dell’ex Motel Agip, ad opera dell’assessore Mannetti ma come non bastasse a questo, su cui abbiamo posto rimedio, si aggiunge un ulteriore perla. Infatti con una ulteriore levata di ingegno sul lato opposto, situati di fronte alla caserma Pasquali, sono state posizionate due ‘collinette’ che secondo l’assessora Mannetti dovrebbero svolgere il compito di dissuasori di velocità”.

Lo dichiara in una nota Giorgio De Matteis, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale all’Aquila, che torna ad attaccare l’assessore alla Viabilità Carla Mannetti, mostrando – ancora una volta – quanto la crisi in seno alla maggioranza di centrodestra sia ancora attuale.

“Frutto di una variante da lei voluta, così come mi è stato riferito dall’assessore ai Lavori Pubblici, Vito Colonna, questi attraversamenti rappresentano le due ‘collinette’ e di fatto un blocco della circolazione dovuto alla loro eccessiva altezza – sottolinea – Al fine di evitare ulteriori problemi ho chiesto a Colonna di intervenire sul piano stradale affinché i due dissuasori svolgano la loro funzione reale e non quella di blocco della circolazione. Mi auguro che non si debba continuare a lavorare per mettere ‘pezze’ alle cervellotiche intuizioni dell’assessore alla viabilità”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid-19, LFoundry dona mascherine ad ANPAS Abruzzo

Ancora solidarietà per l’emergenza sanitaria, protagonista questa volta la multinazionale con sede ...
Redazione IMN

Incendio a Tagliacozzo: scongiurato il rischio per abitazione

E' iniziata la campagna anti-incendio boschivo nella Marsica. Due incendi domati dai volontari ...
Redazione IMN

«No alle cure a tutti i costi», l’invito al centro del convegno interregionale sull’Angiologia al Castello Orsini

Redazione IMN