INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

L’Aquila: chiuso birrificio, il responsabile segnalato dal NAS

Il NAS di Pescara, a conclusione di un’attività ispettiva condotta con la collaborazione dell’Ispettorato Centrale Repressione Frodi di Pescara, ha segnalato una persona all’Autorità Amministrativa e Sanitaria.

L’uomo, in qualità di legale responsabile di un birrificio nell’aquilano, è accusato di aver mantenuto i locali dell’opificio con inadeguatezze igienico-sanitarie, strutturali e gestionali, omesso di notificare all’autorità competente l’attività di birrificio ai fini della registrazione, omesso di attivare le procedure aziendali di tracciabilità e rintracciabilità, indicato erroneamente dei dati obbligatori su quattromilacinquecento bottiglie di birra prodotte.

Il Dirigente del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Asl. di Avezzano-Sulmona-L ‘Aquila, intervenuto sul posto, ha disposto l’immediata sospensione dell’intera attività, dal valore di circa un milione di euro. Le bottiglie di birra sono state poste sotto sequestro amministrativo.

Fonte Asipress

Foto di: Il Messaggero

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Protezione Civile, la Regione individua i Poli Logistici: Avezzano baricentro per l’economia dei tempi

Kristin Santucci

Pucetta, ecco l’atteso annuncio: Giordani in panchina anche per la prossima stagione

Redazione IMN

Trasacco torna a vincere dopo il pareggio: massima concentrazione fino alla fine

Gioia Chiostri