INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

L’Aquila, caccia al tesoro “Divertimappe”

L'idea è quella di promuovere la conoscenza del nostro territorio anche tra i nostri bambini

Oggi nella Sala Rivera di Palazzo Fibbioni è stata presentata dall’Assessore al Turismo del Comune dell’Aquila Fabrizia Aquilio la nuova edizione della guida turistica per bambini : Divertimappe.

Assieme all’Assessore ha partecipato il Presidente della Società Gran Sasso Acqua, Alessandro Piccinini, che ha fatto realizzare delle borracce per l’acqua da distribuire insieme alle guide.

Tra le novità della guida c’è infatti una pagina dedicata alle fontanelle della città: la consegna della borraccia è un invito al bambino a riflettere sull’importanza dell’acqua e sulla necessità di evitare sprechi e per indurli a fornirsi d’acqua dalle fontanelle della Città.

I nuovi inserimenti sono stati motivati non solo per colmare assenze, come il Munda o dai “nuovi” monumenti restituiti alla Città, come la chiesa di San Silvestro, ma anche per dare ulteriori spunti di interesse dal punto di vista dei bimbi.

La caccia al tesoro dell’arte ha proprio questo scopo, per stimolare la curiosità a cercare dettagli che spesso si confondono nella magnificenza del tutto. Così i bimbi potranno portare un ricordo particolare delle scoperte che avranno effettuato personalmente come un gioco.

Inoltre abbiamo evidenziato la suddivisione della Città in quarti, così come riportato sulla segnaletica turistica e sul sito quilaquila, come punto di interesse e conoscenza della nostra storia cittadina.

Inoltre abbiamo inserito anche la scoperta delle due riserve naturali, del lago di Campotosto e delle sorgenti del fiume Vera, per contribuire alla valorizzazione delle meravigliose risorse naturali del nostro territorio.

Sono state evidenziate tutte le nuove pagine che si riferiscono

Quarti,

mappa delle fontanelle e dei parchi gioco,

museo Munda

Chiesa di S. Silvestro + Maxxi

Proverbi aquilani

Caccia al tesoro dell’arte,

Riserva Naturale di Campotosto

Riserva sorgenti fiume Vera

L’idea è quella di promuovere la conoscenza del nostro territorio anche tra i nostri bambini, fornendo le guide alle scuole e ai genitori che ne facessero richiesta.

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Pescina e Tagliacozzo ex Covid: a giorni partirà l’iter

Tra due settimane al massimo dovrebbe partire tutta la procedura. E' il consigliere regionale ...
Redazione IMN

Piazza Torlonia sotto il tetto dei lavori di riqualificazione: stop alle auto in sosta da domani attorno all’area

Redazione IMN

Pepe: il Tar ha bocciato la politica venatoria di Imprudente

La caccia sospesa almeno fino al 25 settembre
Redazione IMN