INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

L’Aquila: aperitivo della Vigilia “light” per il 2021

Stop alle 15, mascherina e limiti al consumo di alcolici. Task force delle forze dell’ordine per presidiare il centro storico

Versione “light” per il tradizionale aperitivo della vigilia all’Aquila: mascherine anche all’aperto e controlli serrati da parte delle forze dell’ordine, con stop forzato alle 15.

È quanto deciso dal Comitato di Ordine e sicurezza pubblica, riunito nei giorni scorsi all’Aquila.

Sono circa 40 gli agenti al lavoro nel centro storico del capoluogo.

Vietata inoltre la somministrazione di bevande alcoliche su tutto il territorio comunale dalle ore 15 alle ore 24 del giorno 24 dicembre, fatta eccezione per il servizio al tavolo da svolgere esclusivamente all’interno dei locali che non dovranno superare il limite di capienza; così come sarà vietato, dalle ore 15 alle ore 24 del giorno 24 dicembre, il consumo di bevande alcoliche in ogni area pubblica del territorio comunale.

“Non è nelle prerogative del sindaco sostituirsi all’autorità governativa e, dunque, imporre il coprifuoco, come da più parti auspicato. Il provvedimento, nonostante l’Abruzzo sia zona bianca – ha commentato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi – ha l’obiettivo di ‘contenere’ gli effetti che il dilagare del virus potrebbe avere sulla tenuta del nostro tessuto sociale ed economico”.

L’ordinanza del primo cittadino, infatti, adotta misure che hanno l’obiettivo di evitare assembramenti nei momenti della giornata che storicamente sono più critici, ovvero quelli pomeridiani. Allo stesso tempo è salvaguardata la somministrazione ai tavoli dove è possibile mantenere il distanziamento.

“Si tratta di una scelta di buon senso e non di un atto unilaterale – continua Biondi – che vede partecipi tutte le istituzioni e le organizzazioni che ‘reggono’ l’iniziativa, contemperando le esigenze della tradizione, delle attività commerciali e della salvaguardia della salute collettiva. Sarà necessaria la collaborazione di tutti: responsabilità e senso civico è quello che insieme chiediamo agli aquilani”.

Quanto alle mascherine, indossarle sarà obbligatorio anche “anche negli spazi all’aperto, nei giorni, fasce orarie e luoghi di seguito indicati:

24, 25, 26 dicembre 2021, tra le ore 10 e le ore 22; dalle ore 10 del 31 dicembre 2021 fino alle ore 22 del primo gennaio 2022; dalle ore 8 alle ore 22 del 5 gennaio 2022 e dalle ore 10 alle ore 22 del 6 gennaio 2022;

nelle aree individuate dalle seguenti vie e piazze, meglio identificate nella planimetria allegata:

Corso Umberto / Piazza Palazzo;

Piazza Battaglione Alpini / Corso Vittorio Emanuele / Largo Tunisia;

Corso Vittorio Emanuele (Portici);

Corso Federico II / Piazza Duomo / Via Cavour / Via Sassa;

Via Indipendenza / Piazza San Marco;

Piazza San Basilio;

Via Castello / Via Zara;

Corso Vittorio Emanuele (“corso stretto”) / Via San Bernardino / Via Verdi / Piazza Regina Margherita / Via dei Sali / Via Leosini / Via Garibaldi / Piazza Chiarino / Piazza Santa Maria di Paganica / Via della Genca / Costa Mandatario;

Restano fermi – infine – “il rispetto delle regole di capienza e distanziamento stabilite dai protocolli e dalle linee guida vigenti e l’obbligo, stabilito dal DPCM 2 marzo 2021, di esporre all’ingresso dei locali un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Aielli: Comune elargisce 434 euro per ogni attività economica

Il sindaco Di Natale: "Non è molto, ma se rapportato ad altri aiuti, diventa qualcosa di ...
Redazione IMN

L’Abruzzo si presenta in grande stile al Salone del Gusto 2016

Redazione IMN

Sanità: adempimenti Lea 2014, la regione Abruzzo ottiene lo sblocco di 70 milioni

Redazione IMN