INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Lanciano, corsa contro il tempo: 13 i tesserati

I frentani prendono forma: preso anche l'ex Capistrello Incoronato

Capistrello: Incoronato è il nuovo attaccante

Dopo i provini svolti nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i primi dieci acquisti del Lanciano: due conferme e otto arrivi ex novo con altre firme attese nella giornata di oggi.

I giovani Denis Zela e Nicolas Surugiu, rispettivamente centrocampista ed attaccante classe 2001 e 2003, sono i due confermati tra le fila frentane, in porta c’è il ritorno di Vittorio Rossetti, classe ’97 cresciuto nelle giovanili rossonere e già protagonista per sei mesi con il Lanciano in Prima Categoria. Per lui esperienze tra D ed Eccellenza con le maglie di Giulianova, Civitanovese, Barletta, Amiternina e Delfino Flacco Porto.

Nella retroguardia approda in rossonero il classe ’98 Federico Cappelli, jolly cresciuto nelle giovanili del Cagliari che può ricoprire indifferentemente il ruolo di difensore centrale e di centrocampista, con importanti esperienze tra Serie D ed Eccellenza con le maglie di Picciola, San Severo, Portici, Policoro e Gragnano.

Diversi rinforzi a centrocampo dove al fianco di Davide Lolli, classe ’95 ex tra le altre di Chieti, Palestrina e Torrese, arrivano il lancianese Stefano Fasoli, classe 2001 l’anno scorso a Cupello in Eccellenza; il classe ’97 Marco Mastrantonio, con diversi anni in D alle spalle tra Civitacastellana, Cynthia e Lupa Roma, ed in Eccellenza ad Assisi; l’ala classe 2000 Antonio Illiano, ex Nocerina, Pol. Calcio Budoni, Rotonda ed Equipe Campania, e l’esterno-trequartista Francesco Di Pinto, venticinquenne ex tra le altre di Gallaratese, Melfi, Riccione e Marsala.

In attacco arriva invece la firma di Antonio Incoronato, possente centravanti classe ’97 capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Per lui esperienze tra D ed Eccellenza con le maglie di Almas Roma, Sammaurese, Cupello, Morolo e Capistrello con poco meno di 50 reti all’attivo.

Nella tarda serata di ieri la società ha comunicato gli acquisti di Edoardo Minerba, portiere classe 2002 cresciuto nelle giovanili del Lecce, lo scorso anno a Nardó, e di Edoardo La Barba, difensore lancianese classe ’99 con alle spalle quattro stagioni di Serie D fra Vastese, Notaresco e Campobasso. Conferma invece per il difensore classe 2001 Marco Mancini, proveniente dalla Juniores rossonera.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Stagione sciistica, vietare danno irreversibile

Giovanni Toti: "Serve un contributo propositivo dal Governo".
Redazione IMN

Arrestato 28enne senza fissa dimora: rubò 250 euro

Gioia Chiostri

Sequestrate due discariche abusive a Chieti

Redazione IMN