INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

L’Abruzzo tra i 180 paesi al World Travel Market di Londra

Una delle più importanti fiere della capitale inglese per la promozione del mercato turistico

L’Abruzzo è tra i protagonisti del World Travel Market di Londra, una delle fiere più importanti e autorevoli per la promozione del mercato turistico.

La manifestazione ha preso avvio il 4 novembre ed è stata inaugurata da Raffaella Trombetta, ambasciatore d’Italia in Regno Unito, da Giorgio Palmucci presidente Enit e dall’assessore Mauro Febbo in qualità di coordinatore della Commissione Turismo nazionale.

Una fiera che funge da vetrina londinese, consentendo di avere un’ampia visibilità e collocare su mercati differenti l’offerta turistica. 50 mila tour operator, 11 mila buyer, 5 mila espositori, 3 mila giornalisti, 180 Paesi rappresentati. L’assessore Mauro Febbo ha a tal proposito commentato: «Si tratta di numeri importanti, per questo la presenza dell’Abruzzo è indispensabile ora che ci apprestiamo a presentare un’offerta turistica nuova e attraente. Il turismo in Abruzzo deve fare economia e Pil, generare numeri e presenze in grado di produrre un fatturato corrispondente e adeguato a una gamma di offerte commerciali e servizi più competitiva e mirata». Un Abruzzo dunque che deve dare il meglio di sé, spiega l’Assessore, poiché solo in questo modo si andrebbero ad incrementare numeri e presenze del turismo.

La presenza della Regione al Wtm di Londra è solo la prima di una lunga serie di attività che l’assessorato al Turismo decide di mettere in atto. Fino al 6 novembre l’impegno sarà a Londra, poi dal 21 al 23 novembre un’altra grande occasione per conferire importanza all’Abruzzo: il “TT Warsaw” in Polonia, per poi giungere a Milano per l’”Artigiano in Fiera” dal 30 novembre all’8 dicembre.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Polizia irrompe in un appartamento e sequestra merce per 20mila euro

Redazione IMN

VIDEO. Viaggio ‘sindacale’ tra le aziende del territorio: dal caso della LFoundry al destino della Olicar

Gioia Chiostri

Pescina, acquistato un nuovo automezzo per le attività di Protezione civile

Kristin Santucci