INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

La settima arte torna a far luce in città: si riaccende “Avezzano in cinema”

Dopo il buio del Covid-19, la luce dei grandi film d’autore all’aperto, da gustare in famiglia. Green pass per la rassegna cinematografica “Avezzano in Cinema”, organizzata anche quest’anno da Filippo Morelli di Abruzzo in Musica, col patrocinio del Comune di Avezzano. Tre serate senza tempo per la fine dell’estate.

“Sei pronto ad incontrare le tue emozioni?” (citazione del film ‘Inside Out’). Dopo più di un anno di stasi forzata, causa pandemia, la zona bianca e le maglie più larghe dell’ultimo Decreto Covid-19 hanno permesso anche ai cinema all’aperto di poter tornare a far sognare il grande pubblico di prima serata. Torna ad Avezzano – in un format più snello di tre serate a tema – l’appuntamento con la rassegna cinematografica ideata da Filippo Morelli, di Abruzzo in Musica, col patrocinio del Comune avezzanese: “Avezzano in cinema”. Format più smart, ma proiezioni più intense e di appeal per gli spettatori della città. Si incomincerà la sera del 30 di agosto, nel cortile dell’Istituto Enrico Fermi, con il primo spettacolo: il terzo magnifico film targato Marvel Studios e incentrato sul personaggio mitologico di Thor.

Torna a brillare il settore spettacolo ad Avezzano con la settima arte, quella del cinema. – commenta Morelli – Per questa estate avezzanese, grazie all’Amministrazione comunale, siamo tornati di nuovo operativi con tre serate davvero senza tempo, tutte gravitanti attorno a grandi pellicole selezionate. Il 30 agosto, il 31 agosto e la prima serata di settembre, nel cortile all’aperto della scuola Enrico Fermi, potrà tornare ad essere protagonista il senso di socialità e di curiosità”, dice.

“Thor Ragnarok”, “Inside Out” (anche per un pubblico di piccini) e “Non ci resta che vincere”: questi i titoli delle tre proiezioni prescelte per la coda di agosto 2021. Per tutte e tre le serate, l’appuntamento sarà alle ore 21 e 30. “Tre film che, in qualche modo, con le loro trame, segnano la rivalsa e invitano allo spirito di squadra e di gruppo, che alla fine trionfa sempre”, conclude Morelli.

Il primo film ha come protagonista un personaggio che è ispirato alla mitologia norrena e che vaga per il cosmo cercando di riportare ordine laddove regna invece il caos. Cinque emozioni differenti, invece, governeranno la seconda serata di cinema all’aperto: Gioia, Disgusto, Paura, Rabbia e Tristezza; un viaggio eccezionale e metaforico nella giovanissima mente di una bambina di appena 11 anni. Il film è stato candidato agli Oscar ed è vincitore di un premio ai Golden Globes. Marco, allenatore di una squadra di basket professionista di alto livello, sarà l’inaspettato compagno della terza serata di cinema in città: vicissitudini anche legali lo porteranno a formare – per punizione – un gruppo di atleti “speciali”, con un deficit mentale. Tutti i giocatori della squadra di basket che battezzerà da zero sono interpretati da attori con disabilità. Una punizione che si trasformerà nel più bel regalo del destino. L’ingresso, per tutte e tre le serate, è gratuito.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Farmaceutica ed elettronica, Cna: “L’Aquila leader export”

Studio realizzato per la Cna Abruzzo da Aldo Ronci: "In 2020 settore salva economia Abruzzo"
Redazione IMN

“Performer Italia cup 2021”, vincitore accolto in Municipio

Simonelli: "Il giovane Bracone è un talento con grandi idee"
Redazione IMN

10 febbraio: giorno del ricordo del massacro delle foibe

Il sindaco Quirino D'Orazio e il Comune di San Benedetto dei Marsi ricordano le vittime delle foibe
Redazione IMN