INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

“La scelta di Marsilio della DAD fa acqua”

Le parole della parlamentare dem Pezzopane. "Il governo deve aiutare le famiglie". Una chiusura, per la deputata, fatta senza preavviso: "I dati della disoccupazione femminile conseguente alla pandemia sono spaventosi".

Covid-19 ed istruzione, pubblicata guida per formazione a distanza IeFP

Anche in Abruzzo scuole chiuse ovunque, sia in zona rossa che nelle zone dove ci sono minori contagi. Ma come si può affrontare una scelta così delicata in maniera tanto approssimativa? Vanno subito messi a disposizione gli strumenti di supporto per le famiglie. Il congedo Covid-19 per i genitori con figli in Dad deve essere subito ripristinato. Mi appello al governo affinché questo importante diritto venga riconfermato con un’estensione della platea”. Così la deputata abruzzese del Partito Democratico Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

“La chiusura delle scuole da parte del Presidente della Regione Abruzzo Marsilio – sottolinea la deputata dem – fatta senza alcun preavviso e senza ammortizzatori, porta con sé disagi enormi per le famiglie ed in particolare per le madri. Danneggia lavoratrici e lavoratori con figli che non possono vedere riconosciuta dall’Inps la chiusura regionale ed impedisce di usufruire del diritto al congedo parentale. Inoltre chi lavora in presenza e ha ormai esaurito la possibilità di ottenere congedi e ferie è fortemente in difficoltà. Ho ricevuto centinaia di segnalazioni anche da lavoratori autonomi, i quali, non avendo protezioni, rischiano di perdere o dover rinunciare al lavoro”.

“Inutile – conclude Pezzopane – rivolgersi alla Regione Abruzzo, che ha generalizzato lo strumento senza distinguere tra le diverse zone e gli indici di contagio. Mi appello invece al governo affinché si estendano i congedi parentali straordinari retribuiti e coperti da contribuzione e si rifinanzi il bonus baby sitter. Le donne, più degli uomini, hanno e stanno pagando il prezzo più alto della crisi. I dati della disoccupazione femminile conseguente alla pandemia sono spaventosi, molte donne hanno dovuto scegliere tra figli e lavoro, siamo tornati indietro di anni. Come donna oltre che come parlamentare, sento il dovere di sostenere questo impegno”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Abruzzo: lo sposo trovato in bagno con l’amico il giorno del matrimonio

Lo cercavano per il taglio della torta ma di lui nessuna traccia, scoperto dagli invitati
Redazione IMN

Gli integratori alimentari nello sport

Il parere degli esperti e i consigli a chi pratica attività sportive
Redazione IMN

Associazione Nazionale Carabinieri a supporto della città

La Polizia Locale si farà carico di tutti i successivi adempimenti utili al funzionamento delle ...
Redazione IMN