INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

La processionaria invade anche la Valle Roveto

Numerose colonne di bruchi stanno attaccando la vegetazione

Il problema della processionaria, evidentemente non riguarda soltanto la pineta di Avezzano, perché ci arriva segnalazione che anche nella Valle Roveto il dannosissimo bruco si sta espandendo con celerità. In particolare a Civitella Roveto, dove numerose colonie di questi animali stanno invadendo ampie zone verdi, mettendo in pericolo la vegetazione, ma creando problemi anche per gli animali e per gli stessi abitanti. Le larve e i loro peli urticanti sono la causa di numerosi danni e delle altrettanto numerose allergie. Infatti questi insetti, nonostante le piccole dimensioni, hanno forti mandibole, che gli permettono di nutrirsi anche degli aghi di pino più robusti e in poco tempo possono defogliare interi alberi. Il loro corpo è ricoperto di peli urticanti, che si disperdono molto facilmente e possono provocare reazioni epidermiche e allergiche, come irritazioni cutanee, asma e congiuntiviti sia agli umani che agli animali domestici.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Evade dai domiciliari per andare alle giostre, arrestata 55enne rom

Redazione IMN

VIDEO. Crab, Cotir e Crivea verso il nuovo destino del Centro Unico regionale, Piano Industriale al via

Gioia Chiostri

Maltempo Abruzzo, Confesercenti fa il conto dei danni alle imprese: avviato il censimento

Redazione IMN