INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

La giornata mondiale del donatore di sangue

Ad Avezzano arriva l'autoemoteca proveniente da Pescara

AVIS

Come accade ormai da una quindicina di anni, il 14 giugno viene celebrata in tutto il mondo la giornata del donatore di sangue. Una ricorrenza alla quale la sezione Avis di Avezzano ha aderito con il consueto entusiasmo, ottenendo la presenza di un’autoemoteca proveniente da Pescara, che sarà posizionata davanti alla sede di piazza Risorgimento. L’intento è quello di raccogliere la generosità di numerosi donatori, per una pratica che nel mondo intero contribuisce spesso a salvare vite umane. Donare sangue è uno dei gesti più nobili che l’essere umano possa fare, perché in cambio non c’è nulla, ma solo l’eterna gratitudine di chi un giorno potrà avere bisogno di quel prezioso liquido che quasi sempre risulta vitale. Dopo aver toccato punte record nella raccolta, negli anni compresi tra il 2009 e il 2016, il trend è andato man mano a scendere, preoccupando non poco chi spende gran parte del proprio tempo libero in questa pratica assolutamente benemerita. E poi, donare sangue rappresenta anche un modo per tenere sotto controllo la propria salute ed evitare patologie latenti che alla lunga potrebbero rivelarsi devastanti

Altre notizie che potrebbero interessarti

È Stefano Fatone il vincitore della 33esima ‘Cronoscalata ciclistica di Civitella Alfedena’

Redazione IMN

Danni da fauna selvatica in Abruzzo, semaforo verde per il rimborso del 100 per cento

Gioia Chiostri

VIDEO. Norda, Regione, Comune e V.I.A., tavolo di dialogo costruttivo in prefettura: il must? Bisogna andare avanti

Gioia Chiostri