INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

La ‘Fondovalle Sangro’ avrà la sua prima pietra

Si svolgerà il prossimo 22 febbraio, alle ore 10 e 30, la cerimonia istituzionale per la posa della prima pietra della strada “Fondovalle Sangro”, in uno dei Comuni toccati dall’infrastruttura. È quanto deciso nel corso di una riunione che si è svolta questa mattina nella sede di Pescara della Regione Abruzzo. L’opera pubblica è attesa da oltre 40 anni e consentirà di unire l’Abruzzo alla Campania, attraverso il Molise, con l’obiettivo di sviluppare le aree interne. All’evento parteciperanno i vertici delle infrastrutture italiane, a partire dal presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani, che aprirà il cantiere (appaltato alla ditta De Sanctis Costruzioni di Roma) e costato 190 milioni, di cui 78 milioni messi a disposizioni dalla Regione Abruzzo con il Masterplan-Patto con il Sud. Il tratto da realizzare sarà lungo 5,3 km, con 5 viadotti per complessivi 1,2 km e una galleria che si estende per 2,5 km. Il tracciato ha origine in prossimità della stazione ferroviaria di Gamberale-Sant’Angelo, in corrispondenza del viadotto esistente sul fiume Sangro. La conclusione dei lavori è prevista nel 2022.

 

 

Fonte Regione Abruzzo

Foto di http://www.abruzzolive.tv

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Scurcola Marsicana, i Carabinieri senza sede aprono un ‘ufficio’ denunce in Municipio

Redazione IMN

Si dimette il sindaco di Sulmona Annamaria Casini

Gioia Chiostri

Atletico genio folle e senza mezze misure, Mancini: «Grande maturità»

Alice Pagliaroli