INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

La favola del Pucetta ha un protagonista in più: è ufficialmente tornato il giovane talento Di Giovanbattista

L’ultimo arrivato in casa Pucetta è Alessio Di Giovanbattista, esterno alto d’attacco, classe 2000. Il giovane attaccante due anni fa giocava nell’Avezzano, ma ha avuto un bruttissimo infortunio al legamento crociato e menisco del ginocchio destro. Un infortunio che ha fermato Di Giovanbattista per quasi due anni. Nel luglio 2017 il giovane ex Avezzano si è finalmente operato ed oggi è tornato a calcare i campi di calcio. Con l’inizio del 2018 Di Giovanbattista è stato tesserato dal Pucetta.

«Mi trovo molto bene – dice Di Giovanbattista che continua parlando delle sue prime impressioni – Mi sembra che siamo una squadra compatta con la forza di un grande gruppo. Ho visto la partita contro il Celano e i miei compagni mi hanno impressionato, soprattutto Cordischi per il gol a rientrare che ha fatto, anche perché io gioco nel suo ruolo e, come lui, amo giocare a destra per poi rientrare e tirare col mancino. Come sta il ginocchio? Da quando ho ripreso ad allenarmi con il Pucetta non ho avvertito alcun fastidio, mi sento bene e soprattutto mi sento in forma. Dopo due anni aspettavo solo questa occasione, ho voglia di giocare e di riprendere da dove avevo interrotto. Ho avuto la fortuna di conoscere il direttore sportivo Ugo Petitta che mi ha subito inserito in squadra e sono molto contento. In questi mesi mi allenerò per inserirmi in squadra e per recuperare al meglio, poi dall’anno prossimo cercherò di entrare in pianta stabile in organico».

Intanto Di Giovanbattista è già sceso in campo nel secondo tempo di San Gregorio – Pucetta nella categoria Juniores, partita poi terminata in goleada per i gialloblù. «La squadra allenata da mister Morachioli è preparata e molto unita. È stata una partita chiusa già dal primo tempo ed entrare gli ultimi 5 minuti mi ha dato molta forza e convinzione di poter ricominciare con molta cautela e attenzione. Darò un contributo alla squadra e punteremo a vincere il campionato Juniores, restando a disposizione sia di mister Morachioli che di mister Giordani».

 

 

Fonte Ufficio Stampa ASD Pucetta

Foto di Vincenzo Chiarizia, responsabile Ufficio Stampa ASD Pucetta

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescara: muore anziana 74enne, indagini in corso

Redazione IMN

VIDEO. Elezioni comunali, a Castellafiume trionfa una donna sindaco per la prima volta nella storia

Gioia Chiostri

Dal 28 giugno al 1 luglio la prima edizione del Festival Gastronomico ‘La Patana’

Redazione IMN