INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Intecs, il camper della protesta di fronte la sede della Giunta regionale

«Gli ex lavoratori del centro di ricerca Intecs spa di L’Aquila, ultimo presidio dell’ex polo elettronico a chiudere i battenti a fine dicembre con il licenziamento di circa 60 addetti, in coerenza con quanto comunicato nei giorni scorsi circa la determinazione a non essere fatti oggetto di strumentalizzazione a fini elettorali, pur apprezzando gli inviti dei politici hanno deciso di declinarli tutti», dicono in una nota. I ricercatori per sensibilizzare le istituzioni e spiegare la loro vertenza “ancora senza soluzione”, sono protagonisti di un presidio in un camper nel parcheggio di fronte la sede della Giunta regionale. «Qui – dicono – continueranno a ricevere tutti coloro che vorranno conoscere in modo diretto la nostra storia e la nostra condizione attuale». Tanti i cittadini che hanno portato la loro solidarietà ai ricercatori licenziati.

 

 

Fonte e foto Ansa

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pedaggi ‘salati’, si richiede a gran voce confronto con il concessionario

Redazione IMN

Via Gualchiera: quando la preservazione fa discutere

Redazione IMN

Vandali in azione nella Riserva del Borsacchio: le Guide del Borsacchio si offrono per ripristinare i segnali divelti della pista ciclabile

Redazione IMN