INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Inquinamento fiume Pescara: la Regione Abruzzo chiede il divieto di pesca nella Val Pescara

La Regione Abruzzo chiede ai comuni della val Pescara di emanare specifiche ordinanze di divieto di pesca ad uso alimentare lungo tutto il fiume Pescara da Bussi alla foce, ammettendo solo la pesca ‘no kill’ con rilascio immediato del pescato.

Lo comunica il Forum H2O che spiega: «Il provvedimento si è reso necessario dopo gli sconfortanti dati riguardanti la presenza di mercurio e altri contaminanti nei pesci emersi in uno studio dell’Istituto Zooprofilattico di Teramo. I tratti di fiume dentro al Sito Nazionale di Bonifica avevano già questi divieti da alcuni anni. Il provvedimento con il quale l’Ufficio Sanità veterinaria richiede di estendere il divieto al resto del fiume, da Bussi alla foce, dovrebbe avere un arco temporale di almeno sei mesi, in attesa di ulteriori approfondimenti.

Il Forum H2O chiede ora ai sindaci «non solo di emanare le ordinanze di divieto ma di assicurare un’informazione capillare e una sorveglianza adeguata, in considerazione del fatto che ci sono anche stranieri che frequentano l’asta del fiume per procurare cibo alle loro famiglie, bambini compresi, pescando». Intanto il Ministero dell’Ambiente ha convocato una conferenza dei servizi per il 30 novembre, con all’ordine del giorno numerosissimi punti di fondamentale importanza.

 

Fonte: ASIPRESS

 

Foto di: CityRumors.it

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Tutto pronto per il ritorno del cuore grande del ‘Concerto di Fine Anno’: oggi la presentazione in Comune

Gioia Chiostri

VIDEO. Avezzano, allarme processionaria: «Seria minaccia alla salute degli animali»

Kristin Santucci

Questa sera, nella Marsica, si accende di nuovo il nome di Amatrice

Gioia Chiostri