INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Ingoia cocaina per nasconderla ai Carabinieri: in ospedale marocchino 29enne

Misterioso caso di droga a Pescina. Ieri, in mattinata, i Carabinieri della stazione di Pescina, impegnati in un posto di blocco, hanno fermato una macchina con a bordo quattro persone, di nazionalità marocchina ma residenti a San Benedetto Dei Marsi. Subito dopo il controllo effettuato, la vettura dei giovani si è diretta all’Ospedale di Pescina, dove uno dei marocchini, un 29enne, ha denunciato un malessere fisico, adducendo come causa l’aver ingoiato della cocaina.

Secondo l’ipotesi dei Carabinieri, il 29enne avrebbe deciso di inghiottire un involucro contenente la droga, per nasconderla ai militari. Gli accertamenti clinici eseguiti dai medici, però, svolti al presidio ospedaliero di Avezzano, dove il giovane è stato, in un secondo momento, trasferito, non hanno rilevato nulla di anomalo presente nel suo intestino.

È notizia dell’ultim’ora che il giovane è stato dimesso dall’Ospedale, ma continua ad essere monitorato dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano. Per il momento, in mancanza di prove certe, nessun provvedimento è stato preso a suo carico. (k.s.)

 

 

Foto di: ravennaedintorni.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Indagato Nicola Mattoscio, presidente della Saga, per false comunicazioni sociali

Redazione IMN

Si muove l’Angizia: ufficiali tre acquisti

Il club ha definito gli acquisti di Albertazzi, Sinato e Santirocco
Redazione IMN

Avezzano, Teatro dei Marsi: un 8 marzo di solidarietà per i paesi terremotati

Redazione IMN