INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Individuata la carcassa del battipista precipitato

Difficile operazione di recupero: mezzo precipitato in una valle di Fonte Capo La Maina, raggiungibile soltanto con i cingolati

È stata individuata la carcassa del mezzo battipista, atteso ieri pomeriggio in quota a Valle Majelama per aiutare i soccorritori nelle ricerche dei 4 escursionisti dispersi, che durante il trasporto è stato fatto precipitare a terra.

Difficile il recupero del mezzo, precipitato in una valle nei pressi di Fonte Capo La Maina, raggiungibile soltanto con i mezzi cingolati.

Stando a una prima ricostruzione, mentre era in corso lo spostamento del pesante mezzo l’elicottero che lo stava portando in montagna – un Erickson S 64 – ha perso il controllo per via delle forti raffiche di vento e si è resa necessaria una manovra di emergenza ed è stato deciso di sganciarlo per non far precipitare il velivolo, dopo aver adottato tutte le misure di sicurezza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Festiv’Alba 2018: al via la seconda edizione, il programma e il progetto futuro

Gioia Chiostri

Pescasseroli, esplosione di una linea gas durante operazioni di scavo

L'esplosione questa mattina intorno alle 9: intera area messa in sicurezza
Redazione IMN

M5S, espulsi 15 senatori ribelli

I 15 avevano votato no alla fiducia
Redazione IMN