INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Incontro con Margiotta: focus su alta velocità, fibra veloce e irriguo Fucino

Santilli: "“I soldi per tutti e tre i progetti ci sono e vanno spesi con coraggio"

Casi positivi a Celano, Santilli: «Contagi legati alla Clinica di Sulmona»

Alta velocità fibra ultra veloce e impianto irriguo del Fucino sono i tre punti trattati dai sindaci di Abruzzo e Lazio nell’incontro di venerdì scorso con il sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Salvatore Margiotta.

Sul progetto alta velocità del tratto ferroviario Roma-Pescara, “il tratto deve passare per la Marsica e specificatamente per il suo centro più grande, Avezzano. Dovremo avere la maturità e la lungimiranza di creare una rete di trasporti Marsicana che converga verso Avezzano in maniera che tutti possano usufruire dell’alta velocità”, ha dichiarato il sindaco di Celano, Settimio Santilli, presente all’incontro.

Sulla fibra ultra veloce: “La Marsica intera deve esserne dotata e collegata rapidamente. Si vogliono lo Smart Working, le lezioni a distanza, il WI-FI, collegamenti veloci per le aziende, innovazione…benissimo, ci vogliono le infrastrutture adeguate e al passo col tempo”.

Sull’impianto irriguo del Fucino “C’è poco da dire, se ne parla da decenni, è ora di farlo. Aziende che producono 1/3 del PIL agricolo del Fucino, meritano semplicemente rispetto”.

“I soldi per tutti e tre i progetti – conclude Santilli – ci sono e vanno spesi con coraggio, ma dobbiamo avere la capacità di superare futili campanilismi e appartenenze politiche se vogliamo stare al passo con la costa abruzzese che in questo senso ha avuto negli anni la capacità di far rete e di svilupparsi al doppio della velocità rispetto a noi”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Orsa affamata a Villavallelonga: fa strage di conigli

Alice Pagliaroli

VIDEO. Volley, al via i Play Off: la Club Marsica Avezzano ospita l’Atri

Alice Pagliaroli

Si insedia il Garante abruzzese per l’infanzia e l’adolescenza

"Mi impegnerò a supportare le famiglie dei bambini con disabilità, dei bimbi stranieri e di quelli ...
Redazione IMN