INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Incentivi per le imprese? Li mostra CNA Avezzano

Se ne parlerà il 26 novembre, ore 17.00, presso la Sala Nicola Irti

CNA Avezzano propone l’evento “Incentivi e opportunità per le imprese: i nuovi scenari” che si terrà il 26 novembre, ore 17.00, presso la Sala Nicola Irti.
L’obiettivo è quello di focalizzare l’attenzione sui nuovi strumenti di finanza agevolata a disposizione, attualmente, del mondo della Micro, Piccola e Media Impresa.
In un particolare momento storico quale è quello che il mondo dell’imprenditoria sta attraversando, corre l’obbligo per la CNA, grazie anche all’attività del proprio Confidi di Garanzia Fidimpresa Abruzzo, informare al meglio gli operatori economici ed i liberi professionisti, delle opportunità loro riservate.
I lavori del seminario verranno introdotti dal Presidente CNA Avezzano Francesco D’Amore al quale seguiranno gli interventi del direttore CNA dottor Fabrizio Belisari, del dottor Andrea Impenna – Area manager Abruzzo Marche Artigiancassa SpA, dal dottor Daniele Sciarrini – responsabile agevolazioni e incentivi Artigiancassa SpA, dottor Mauro Pandolfi – responsabile sviluppo e organizzazione del Confidi Fidimpresa Abruzzo, Dottoressa Felicia Mazzocchi – ordine dei dottori commercialisti.
Le conclusioni verranno effettuate dal dottor Paolo D’Amico – coordinatore regionale del Confidi Fidimpresa Abruzzo.
Il seminario è aperto al pubblico e gli interessati: artigiani, commercianti, agricoltori, liberi professionisti o cittadini che voglio intraprendere un’attività autonoma o di libera professione, per ulteriori informazioni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tasse terremoto 2009, vertice per evitare la restituzione

Marsilio si appella al governo per evitare la restituzione di 75 milioni di tasse sospese dopo il ...
Redazione IMN

‘Ugo Maria Palanza, il senso del tempo’: venerdì giornata di studio dedicata all’illustre intellettuale avezzanese

Redazione IMN

Cadavere trovato in mare

Il ritrovamento a Silvi: il corpo aveva delle ferite
Redazione IMN