INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Incendio fattoria didattica, Oddi interviene

Il vicesindaco di Civitella Roveto si è subito prodigato per sostenere l’Associazione Onlus nella ricostruzione. Oddi: “Sento il dovere morale di intervenire a sostegno dei cittadini”

L’incendio che ieri sera ha devastato la fattoria didattica dell’Associazione Onlus Il Sorriso di Cristian ha non solo addolorato il paese ma ha creato una catena di sostegno e solidarietà per aiutare nella ricostruzione.

“I cittadini mi informano sempre su ogni cosa che succede – commenta il vicesindaco Oddi- e io sento sempre il dovere morale di intervenire a sostegno dei cittadini, per vedere tutto ciò che posso fare”.

“Quando sono arrivato c’erano le fiamme alte, ma già erano presenti i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile che tempestivamente hanno spento l’incendio. La proprietaria, Raffaella Persia, era addolorata, lei crede fermamente nell’associazione ed investe tutte le sue energie nella Onlus che è un grande sostegno ai bambini e ai disabili”.

“Pochi minuti fa ho lanciato la sottoscrizione pubblica per raccogliere fondi a sostegno della ricostruzione. Inoltre – continua- farò una serata, “Civitella sotto le Stelle – per donare col sorriso”, con cui, seguendo tutte le misure covid, e con la presenza di artisti e ballerini, i concittadini potranno dilettarsi dando tutti insieme fondi per la ricostruzione della fattoria didattica”.

“L’incendio può avere distrutto la fattoria, ma insieme possiamo contribuire non solo a ricostruirla ma a dare continuità a questo prezioso progetto”.

“Abbiamo il dovere morale – conclude- oltre a una grande opportunità, di sostenere chi da sempre sostiene il prossimo con amore, cuore, passione e dedizione incondizionata”.
Seguiranno aggiornamenti e dettagli dell’evento, organizzato dal vicesindaco Pierluigi Oddi con l’aiuto di Lorena Villa.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Dai domiciliari all’obbligo di firma: torna in libertà il barista morinese arrestato per droga

Gioia Chiostri

Morino, il sindaco: “Grande apprezzamento per i nostri Carabinieri”

Le parole del sindaco D'Amico dopo il gesto generoso dei Carabinieri. Hanno portato le medicine ad ...
Redazione IMN

L’Aquila, arrestato un cinquantenne per spaccio

L’uomo nato a Viterbo, ma residente nel capoluogo abruzzese, è stato incastrato dalle articolate ...
Redazione IMN