INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

In Italia 100 mila morti in più per Covid

Istat: numero di morti più alto dal Dopoguerra

Nel 2020 in Italia è stato registrato il numero più alto di morti dal Dopoguerra: nell’anno condizionato dal covid, ci sono stati oltre 100mila decessi in più rispetto alla media 2015-2019, come evidenzia il rapporto Istat-Iss sull’impatto dell’epidemia Covid 19 sulla mortalità della popolazione residente nel 2020 e nel primo quadrimestre 2021. ”Come già nei precedenti Rapporti congiunti Istat-Iss, l’evoluzione della mortalità totale del 2020 e del 2021 è stata confrontata, a parità di periodo, con la media dei decessi del quinquennio 2015-2019. Nel 2020 il totale dei decessi per il complesso delle cause è stato il più alto mai registrato nel nostro Paese dal secondo dopoguerra: 746.146 decessi, 100.526 decessi in più rispetto alla media 2015-2019 (15,6% di eccesso)”, si legge.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Avezzano: scuola sicura per gli studenti della ‘Vivenza’, torna alla città anche l’ala nord

Redazione IMN

Incidenti Abruzzo, cala del 32,1% il coinvolgimento degli autocarri

Redazione IMN

Ad Avezzano è priorità Tribunale, De Angelis: «C’è uno spazio di manovra»

Redazione IMN