INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

In Commissione Vigilanza il tema della diga di Chiauci

Smargiassi: "Si discuterà delle opere ancora da realizzare, piano di interventi, data prevista per la consegna definitiva dell’opera e suo completamento"

“Giovedì 8 ottobre 2020, alle ore 10.00, è convocata la Commissione di Vigilanza, con il seguente programma. A conclusione della discussione aperta nella scorsa seduta sul punto “Avvio del procedimento amministrativo circa la sospensione dell’autorizzazione al pubblico esercizio degli impianti di risalita in località Prati di Tivo del Comune di Pietracamela (TE)”, dove il relatore era il Commissario Dino Pepe, saranno auditi Diego Di Bonaventura, Presidente della Provincia di Teramo; Mauro Giovanni Scarpantonio, Capogruppo Gruppo Consiliare “La casa dei Comuni”.

“Per il secondo tema all’Ordine del giorno, sperando di fare il punto su un argomento molto caldo che ha già visto coinvolti i vari enti interessati e i molti comuni che durante l’estate soffrono la carenza d’acqua, porterò in discussione il tema della “Diga di Chiauci: Opere ancora da realizzare, piano di interventi, data prevista per la consegna definitiva dell’opera e suo completamento”, saranno auditi Emanuele Imprudente, Assessore Agricoltura Regione Abruzzo; Michele Modesti, Commissario Straordinario Consorzio Bonifica Sud; Tommaso Valerio, Direttore Generale Consorzio Bonifica Sud”. Così il Presidente della Commissione Vigilanza in quota M5S Pietro Smargiassi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid: Regione chiede indagine su Rsa Don Orione

La Regione Abruzzo ha chiesto alla Asl aquilana di verificare quanto sia successo nella Rsa di ...
Redazione IMN

Covid-19 e misure di contenimento, i sindacati diffidano la Regione

Silenzio dalla Regione. Le sigle sindacali: "Assistiamo ad un balletto di informazioni e di ...
Redazione IMN

Caso San Raffaele, scatta isolamento cautelare per ricoverati e operatori

Nella casa di cura San Raffaele di Sulmona c'è un focolaio di Covid-19. Ieri, la firma ...
Redazione IMN