INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Il ricordo dell’imprenditore Ugo Casinelli

Un mazzo di fiori all'ingresso dell'azienda nel nucleo industriale di Avezzano per omaggiare "un grande uomo, un titolare da battaglia"

Un mazzo di fiori all’ingresso del Centro riciclo srl che si trova nel nucleo industriale di Avezzano.

Così i dipendenti dell’azienda hanno voluto salutare e ricordare l’imprenditore Ugo Casinelli, portato via a 67 anni dal Coronavirus.

“Abbiamo perso un amico, un esempio da seguire. Ugo Casinelli era un grande uomo, un titolare non di quelli chiusi nei loro uffici, una persona che non amava restare seduto dietro a una grande scrivania, ma abituato a stare in mezzo ai suoi dipendenti”, lo ricordano i lavoratori dell’azienda.

“Non era il classico imprenditore, lavorava con noi, sui camion o sul muletto. Era un titolare da battaglia, non ci ha fatto mai mancare nulla e siamo sempre stati come una grande famiglia”, aggiungono i dipendenti a Info Media News.

Il 15 luglio scorso il Centro è stato investito da un terribile incendio e la struttura è andata completamente distrutta.

Neanche questa triste pagina è riuscita a fermare la voglia di lavorare di Casinelli: L’imprenditore, infatti, a seguito dell’incendio “aveva già tracciato la strada, insieme alla sua famiglia, per far ripartire l’azienda”.

L’azienda Casinelli è stata promotrice del primo esperimento nella Marsica, era il 1994, con Mario Spallone sindaco e Sergio Rozzi in qualità di assessore all’Ambiente, per la raccolta differenziata della carta.

“Casinelli aveva a cuore la comunità e in particolare i più piccoli, aveva a cuore l’educazione ambientale dei bambini e proprio per questo aveva deciso di lanciare, negli anni Novanta – ricordano ancora i dipendenti del Centro – la prima raccolta differenziata della Carta in 10 scuole del territorio, a titolo gratuito per il Comune. In diverse occasioni abbiamo ospitato gli studenti nella nostra struttura per mostrare loro in che modo veniva riutilizzato il materiale ‘separato’ nelle scuole”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Agricoltura: “Ancora Antinum” incontra Imprudente

Si è discusso su varie problematiche: dalla difficoltà nell’intercettare i fondi dedicati ...
Redazione IMN

Inquinamento Liri: Abruzzo e Lazio in difesa del fiume

Si discute ancora sulla condizione delle acque del Liri
Redazione IMN

Amministrative: Presutti al fianco di Anna Maria Taccone

"Ho scelto di candidarmi come consigliere comunale alle prossime elezioni amministrative"
Redazione IMN