INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Il Pinguino D’Oro a tre eccellenze abruzzesi

Sebastiani, Marinelli e Guarracini premiati dalla Pinguino Nuoto di Avezzano

La Pinguino Nuoto di Avezzano ha consegnato il premio “Pinguino D’Oro” a tre protagonisti abruzzesi del campo dello sport e della salute.

La prima ad essere premiata in ambito sportivo il presidente del Pescara pallanuoto Cristiana Marinelli, che ha ricevuto la targa dal presidente Daniela Sorge e dal direttore Nazzareno Di Matteo, per aver riportato la pallanuoto abruzzese sulle tracce della gloriosa storia che l’ha contraddistinta. Cristiana Marinelli ha ringraziato e ha sottolineato lo spirito della squadra sia nel gioco che nel fare impresa. Il Pescara Pallanuoto è una delle associazioni sportive che ha la gestione de Le Naiadi e, come ha sottolineato la Marinelli, il contributo della Pinguino è stato determinante per la ripresa dello storico impianto sportivo.

Altra eccellenza premiata in occasione della tradizionale cena di San Martino è stato il presidente del Pescara Calcio Daniele Sebastiani, che si è detto orgoglioso di ricevere un riconoscimento per l’impegno e la passione che ogni giorno caratterizzano la sua attività.

Nell’ambito della salute invece è stato premiato il dottor Leonello Guarracini per aver contribuito a diffondere la cultura della prevenzione cardiovascolare nella Marsica. Il cardiologo ha affermato quanto sia determinante la prevenzione ella vita come nello sport, ricordando che la Pinguino Nuoto di Avezzano è stato il primo impianto sportivo cardio protetto in Abruzzo.

Durante la manifestazione un premio, il Pinguino Fedeltà, è andato anche ai soci e alle famiglie che da anni sono legate alla struttura, dimostrando fedeltà e dedizione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Powercrop, stop del Tar. Fedele (M5S): «Altro round vinto»

Il Consigliere Regionale commenta la sentenza del Tar
Redazione IMN

Dall’Aquila un’ondata di novità per le vacanze dei giovani turisti

Redazione IMN

Paura nel Parco della Maiella: due climbers restano bloccati per il maltempo

Redazione IMN