INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Il Patto delle donne bussa alla porta del presidente Marsilio: la carica di Presidente del Consiglio ad una donna?

La presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, Gemma Andreini ha inviato una lettera al neo presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio per congratularsi per il successo elettorale e augurargli un buon lavoro anche a nome della Commissione che presiede. Andreini ha altresì chiesto un incontro al governatore «per affrontare le problematiche contenute nel ‘Patto per le donne’, sottoscritto il 28 gennaio scorso».

«Il Patto si sta arricchendo di tanti contributi – spiega la presidente della CPO – provenienti da Professionisti ed Associazioni che, in questo modo,  hanno l’ambizione di collaborare per la realizzazione di attività rispondenti all’esigenze dei cittadini di questa meravigliosa Regione. L’ufficio di supporto alla Commissione pari opportunità sta raccogliendo i contributi che verranno successivamente pubblicati sulla piattaforma digitale, “L’orecchio di Dionisio” Le vorrei rappresentare, a nome della intera Commissione – aggiunge ancora Andreini – l’auspicio che la carica di Presidente del Consiglio regionale venga attribuita – sarebbe la prima volta nella storia della nostra Regione – ad una donna e che l’Ufficio di Presidenza del Consiglio sia espressione almeno di una rappresentanza femminile. Ciò rappresenterebbe un messaggio molto significativo che, al di là dell’applicazione delle norme, indicherebbe veramente la consapevolezza della opportunità di un contributo di genere nella Politica regionale e darebbe, altresì – conclude la lettera – un chiaro segnale di controtendenza rispetto al passato».

Fonte: Commissione Pari Opportunità Regione

Foto di: La Dolce Vita Magazine

Altre notizie che potrebbero interessarti

Polizia Locale Avezzano, si affronta in moto la seconda tappa del Concorso

Redazione IMN

Tenta il suicidio nel lago: «Mi butto», salvato dai Carabinieri

Redazione IMN

La settimana politica dell’Emiciclo

Martedì alle 15 il Consiglio regionale in seduta ordinaria
Redazione IMN