INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Il nuovo anno fa bene al Capistrello: 2-0 all’Amiternina e terza vittoria consecutiva

Parte bene l’anno nuovo per il Capistrello, protagonista della terza vittoria consecutiva, arrivata alla terza giornata di ritorno del Campionato di Eccellenza. Alla fine dei novanta minuti di gioco il punteggio dice 2-0 contro l’Amiternina, per quella che è la seconda vittoria consecutiva in trasferta.

Passano solo dieci minuti di gioco e il Capistrello va subito in vantaggio. Il gol che porta i granata sul risultato di 1-0 lo firma di Vinicio Paris, che finalizza un’azione di gioco con un bellissimo pallonetto che beffa l’estremo difensore dell’Amiternina. Risponde, o almeno ci prova, subito la squadra di casa. I tentativi di agguantare il pareggio, però, mancano di precisione e non impensieriscono troppo l’attenta difesa granata. Quando i minuti della prima frazione di gioco stanno per scadere, arriva il raddoppio del Capistrello. La rete, però, siglata da Berardi, viene annullata per fuorigioco.

Tutto da rifare, allora, per gli ospiti e partita ancora aperta. Nella ripresa inizia il forcing Amiternina, che cerca di chiudere il Capistrello nella sua area di rigore. Bravo il portiere Carnevali a difendere il vantaggio, con un complicato intervento su un tiro partito dal limite dell’area. Il Capistrello risponde puntando sulle ripartenze, ma il raddoppio giunge solo a due minuti dal termine del match. Questa volta ci pensa Leccese a sfruttare una distrazione della difesa avversaria e chiudere definitivamente i conti.

Tre punti riportati a casa dal Capistrello di mister Iodice. Arriva soprattutto, però, il secondo successo consecutivo fuori casa, per la prima volta in questo Campionato. Resta, quindi, a 19 punti l’Amiternina, mentre sale a quota 31 il Capistrello, che alla prossima gara sarà impegnato contro il Penne.

«Sembrerà strano – dichiara il mister granata – ma ci sono state partite in cui abbiamo giocato meglio e il risultato non è arrivato. Ieri, invece, pur non avendo offerto una prestazione brillante sono arrivati i 3 punti. Si tratta senza dubbio di una vittoria importante, ma dobbiamo restare con i piedi per terra, poiché ancora non abbiamo fatto nulla». Vietato distrarsi allora, questo il diktat di Fabio Iodice che, da domani, tornerà a preparare la squadra in vista della prossima fatica stagionale. «Siamo stati bravi a coprire gli spazi e a contenere gli attacchi avversari, soprattutto nella ripresa. Non abbiamo subito molto e questo conta. Speriamo di continuare con questo piglio e con questa concentrazione».

 

Foto di: Maurizio Colle

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pubblicazioni sull’albo pretorio on line, arriva più trasparenza per il Comune di Avezzano

Redazione IMN

La città di Avezzano contro la depressione giovanile: sostegno ed iniziative a favore dei ragazzi in difficoltà

Gioia Chiostri

La risposta di Berardinetti e Pepe agli agricoltori «Valorizzeremo il settore agricolo»

Redazione IMN