INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Il Maestro Nazzareno Carusi di Celano entra nel Cda della Scala

Un grande riconoscimento, l’ennesimo per il talento e valore musicale del Maestro marsicano

Il Maestro Nazzareno Carusi di Celano entra nel Cda della Scala

Un orgoglio ed un onore per la città di Celano l’inserimento del Maestro Nazzareno Carusi nel Cda della Scala. Il Consiglio Regionale dell’Abruzzo lo aveva nominato Ambasciatore d’Abruzzo nel Mondo “per gli alti meriti artistici e il lustro che ha dato alla sua terra”.

Il Maestro Nazzareno Carusi di Celano entra nel Cda della ScalaNato a Celano il 9 novembre del 1968, allievo di Lucia Passaglia al Conservatorio di Firenze e di Viktor Merzhanov al Conservatorio di Mosca, Nazzareno Carusi ha avuto come maestro e mentore Alexis Weissenberg. Per la musica da camera si è formato invece con Adriano Vendramelli e ha ricevuto consigli da Isaac Stern.

Ha tenuto il primo concerto all’età di dieci anni e da allora è stato invitato a suonare per molte delle maggiori istituzioni musicali.

Ha tenuto concerti nei teatri più prestigiosi in Italia e all’estero: alla Wigmore Hall di Londra, al Teatro Colón e al Teatro Coliseo di Buenos Aires, alla Brahms Gesellschaft di Amburgo, al Palau de la Música di Valencia e alla Carnegie Hall (Weill Recital) di New York.

Il sindaco di celano Settimio Santilli lo ha definito un orgoglio ed un onore per la città che gli dato i natali, è l’ennesimo riconoscimento al suo immenso talento e valore musicale riconosciuto unanimemente. Si è infine complimentato con lui a nome suo e di tutta l’Amministrazione comunale.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Regionali, ad Avezzano Sara Marcozzi per la presentazione del programma Agricoltura

Kristin Santucci

Valle Roveto, De Blasis identificato ma non bloccato

Il 54enne di San Vincenzo Valle Roveto è stato individuato in una zona del centro-nord Italia ma ...
Redazione IMN

Evade nuovamente dai domiciliari, beccato di nuovo in giro: in Caserma crea scompiglio

Maurizio Di Cintio