INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Il grande cuore di Aielli per ‘Sarr’cchiar’

Nasce un comitato spontaneo per raccogliere fondi e far tornare la sua salma ad Aielli

Il grande cuore di Aielli per 'Sarr'cchiar'

Una storia di solitudine che ha scaldato il grande cuore di Aielli. Giovanni Maccalini, aiellese di origine, è morto nel novembre scorso a Fontecchio, in una residenza assistita. In tutta la sua vita Maccallini, detto in paese ‘Sarr’cchiar’, ha avuto a che fare con vicende drammatiche ed è rimasto privato dell’affetto dei suoi familiari a soli 30 anni.

Dopo un’esistenza segnata dalla sofferenza, Maccallini riposa nel cimitero di Sassa ma ad Aielli si è attivata la macchina della solidarietà per riportare ‘Sarr’cchiar’ nella sua terra. È nato così un comitato spontaneo finalizzato alla raccolta dei fondi necessari per far tornare la salma ad Aielli.

“Qualche giorno fa suonarono al mio ufficio, era un aiellese di 88 anni che a piedi, da solo, era venuto personalmente per consegnarmi 20 euro, “so p Sarr’cchiar, è una cosa buona””. Ha raccontato su Facebook il sindaco Enzo Di Natale.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Seconde case, Uncem chiede chiarimenti a Governo

Presidente Bussone: "Rilevo non poca confusione, chiariscano dettagli e 'colori' dei giorni nei ...
Redazione IMN

Giornata mondiale del donatore: domani emoteca in centro per la raccolta di sangue ad Avezzano

Gioia Chiostri

Avezzano, si è spento Davide Andreetti, in lui 33 anni di passione giornalistica

Kristin Santucci