INFO MEDIA NEWS
Servizi video VIDEO

Il Commercio di Avezzano guarda al post-Covid

Comune mette sul tavolo 350 mila euro per ristori attività a fondo perduto

L’Amministrazione comunale di Avezzano (L’Aquila) guarda al post-Covid e mette sul tavolo misure a sostegno del Commercio in vista della ripartenza.

La somma messa a disposizione dalle casse comunali a favore di quanti, micro e piccole imprese, liberi professionisti e medie/grandi realtà imprenditoriali, in questo momento storico stanno pagando un dazio troppo elevato e senza precedenti, dettato da un’emergenza sanitaria e al tempo stesso economica, è pari a 350 mila euro a fondo perduto.

È un risultato che arriva a seguito di un intenso lavoro di squadra basato su un dialogo continuo e costante tra politica, tecnici e Associazioni di categoria”, hanno ribadito in un’intervista l’assessore al ramo di Avezzano Pierluigi Di Stefano, e i presidenti della I e della III Commissione, rispettivamente Lucio Mercogliano e Carmine Silvagni.

“Si tratta di misure concrete che danno sostegno agli operatori economici e rinnovata voglia a chi, come i presidenti delle Associazioni di categoria, peraltro loro stessi imprenditori, rappresentano un saldo punto di congiunzione tra l’Ente pubblico e il tessuto imprenditoriale locale”, hanno spiegato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Un nuovo progetto per l’ex zuccherificio

la struttura diventa un polo multinazionale
Redazione IMN

VIDEO. Mattarella a L’Aquila per i trent’anni INFN: «laboratori Gran Sasso orgoglio d’Italia»

Claudia Ursitti

Oricola da record, arriva il metano GNL

Primo servizio di questa tipologia nella Provincia dell'Aquila, secondo in Abruzzo. Oricola fa il ...
Redazione IMN