INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Il 27 e 28 le Giornate del FAI

La Delegazione Marsica proporrà una visita a Borgo Universo Aielli

Il FAI presenta l’edizione speciale delle Giornate FAI, che assume un’inedita veste “all’aperto”, sabato 27 e domenica 28 giugno 2020 in oltre 200 luoghi in più di 150 località d’Italia, su prenotazione e nel rispetto delle norme di sicurezza. Un’iniziativa per risvegliare la curiosità e l’intelligenza dinnanzi a ciò che ci circonda, per interrogarci – come scrive Goethe – su ciò che abitualmente vediamo ma non conosciamo se non in superficie. La Delegazione Marsica proporrà una visita a Borgo Universo Aielli.

Visite con prenotazione online obbligatoria su www.giornatefai.it (da consultare anche per eventuali modifiche di programmazione) fino a esaurimento posti ed entro venerdì 26 giugno alle ore 15. Il numero di ingressi per visita è limitato e previsto in gruppi ristretti per rispettare le normative di sicurezza. La raccolta contributi avverrà prima dell’evento all’atto di prenotazione con la richiesta di un contributo per il FAI minimo (tramite carta di credito e paypal), per iscritti FAI a partire da 3€, per non iscritti a partire da 5€.
Il FAI ringrazia tutto il personale sanitario per il coraggioso impegno profuso nel corso dell’emergenza Covid-19 regalando l’iscrizione ordinaria da effettuarsi durante le giornate Fai all’aperto, gli eventi nazionali o presso i Beni della Fondazione.

La Delegazione Marsica ringrazia la comunità di Aielli e l’amministrazione comunale per l’entusiasmo e la disponibilità con cui ci hanno accolto e supportato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Viabilità provincia dell’Aquila, un piano di oltre 72 milioni

Approvato il Decreto dal presidente della Provincia Angelo Caruso. Interventi di ampliamento del ...
Redazione IMN

Sospiri onorato per la visita del Presidente della Camera

Redazione IMN

Concorso progettazione scuola Giovanni XXIII

L’importo dell’incarico per il vincitore della progettazione è di circa 156 mila euro
Redazione IMN