INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Il 1 maggio di parrucchieri ed estetiste? Una protesta in festa

Si chiama così l'evento social organizzato per oggi, 1 maggio, dagli operatori del settore Benessere e Bellezza di Avezzano. Artigiani che hanno dovuto interrompere forzatamente la loro attività per la crisi pandemica. "Ci manca il contatto umano con i nostri clienti. Vogliamo tornare a lavorare".

Il grido di allarme e di ascolto che arriva da un intero settore, vessato profondamente dalla crisi economica da Covid attuale. Un’emergenza sanitaria che si è trasformata per tanti piccoli imprenditori del benessere e della bellezza in una piaga anche lavorativa ed occupazionale.

“Oggi parlare di lavoro, per tutti noi che siamo stati costretti ad interrompere le nostre attività a causa della pandemia che ci ha colpito duramente, equivale a pensare a tutto il sacrificio che ognuno di noi ha fatto per la propria attività. Come Artigiani siamo privati del rapporto umano con i nostri clienti che da sempre ci seguono con fiducia e con i quali domani vogliamo aprire un canale per provare a festeggiare, sempre e comunque, la speranza di tornare presto alle nostre attività ed abitudini”, questa la dichiarazione di parrucchieri ed estetisti della città di Avezzano che fanno capo all’Associazione di Categoria Confesercenti Abruzzo.

Il 1 maggio di quest’anno avrà l’amaro in bocca, più degli anni precedenti. Festeggiare un lavoro che attualmente non c’è, ma che forse dovrà tornare in una maniera differente da come veniva svolto prima. Prima del Coronavirus.

“Vi aspettiamo quindi dalle 15 sulla pagina “Dietro le Quinte di Arianna Pulsoni” nella quale sarà ben visibile un link con il quale poter entrare in diretta alternandosi agli ospiti presenti: una vera e propria “protesta in festa”, perché protestiamo per una triste ingiustizia che il destino ci ha posto di fronte come una difficile prova da superare, ma che ha sicuramente un sapore meno amaro se vissuto in amicizia e solidarietà”.

Di seguito il link per seguire in diretta l’evento: https://www.facebook.com/events/s/una-protesta-vestita-da-festa/3159122140806786/

Altre notizie che potrebbero interessarti

“La casa di carta” sul carro di Trasacco per il Carnevale Marsicano

Dopo 18 anni di assenza un gruppo di giovani riporta l’anima del carnevale del comune marsicano
Redazione IMN

Riqualificazione dei ‘luoghi simbolo’, a Capistrello continua «l’operazione decoro urbano»

Redazione IMN

Celano diventa viola per combattere il tumore al pancreas

Gioia Chiostri