INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

I rifiuti della Capitale non più in Abruzzo

A fine mese non verranno più accolti nella nostra regione i rifiuti

rifiuti urbani

Situazione sempre più critica a Roma per i rifiuti solidi urbani, che ormai crescono a dismisura su tutti i marciapiedi.
L’AMA, l’azienda che nella capitale si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, ha deciso di incrementare i turni di lavoro necessari quanto meno per liberare le strade, ma dalla fine del mese prossimo non potrà più contare sulla preziosa collaborazione avuta dalla nostra regione, perché il presidente Marco Marsilio ha deciso che in Abruzzo non c’è più posto.
Gli impianti (tra i quali quello di Aielli), a partire dal 1° agosto non saranno più autorizzati ad accettare i rifiuti provenienti dalla capitale e per il sindaco Virginia Raggi ci sarà un problema in più da affrontare e risolvere.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Progetto Protezione Civile, stamani l’incontro con i docenti degli istituti scolastici: manca poco all’Exercise 2019

Gioia Chiostri

VIDEO. Tua anticipa la corsa scolastica della Vallelonga: nuovi orari in vigore dal 16 aprile

Kristin Santucci

Val Vibrata: workshop a Martinsicuro su misure rilancio area

Redazione IMN