INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

I ragazzi del Fantacalcio di Canistro donano 720 euro alla Croce Verde

E' in programma, inoltre, un'altra gara di solidarietà per acquistare dei ventilatori.

Precisamente, sono stati consegnati nelle mani d’oro del personale sanitario e volontario della Croce Verde di Civitella Roveto 720 euro. Il bonifico, effettuato ieri, è stato eseguito dai 24 ragazzi del gruppo del Fantacalcio di Canistro, veri portatori sani di solidarietà. La somma è la prima parte del montepremi di quest’anno del gioco calcistico.

Visto il momento storico che stiamo vivendo, così acciaccato dalla pesantezza sanitaria e sociale del contagio da Covid-19, i giovani canistrari hanno deciso di devolvere una prima parte della somma accumulata, per l’appunto 720 euro, agli uomini del soccorso. “Tutti oggi siamo chiamati a compiere dei sacrifici. E’ solo un piccolo gesto che rende manifesto il nostro immenso grazie. L’universo sanitario del mondo, adesso, è in netto stress psicologico. Aiutiamolo”, così Enrico Coco. I ragazzi di Canistro hanno scelto la Croce Verde di Civitella Roveto perché si tratta della prima risposta fisica di urgenza all’emergenza che c’è accanto al loro paese nativo.

I ragazzi di Canistro, però, contano, nel più breve tempo possibile, di dare atto ad un’altra donazione, diretta al Reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale di Avezzano. “Consegneremo la seconda parte del montepremi del Fantacalcio di quest’anno al nosocomio avezzanese, che tanto sta lavorando in questo periodo – avverte Coco – Questa emergenza ha bisogno di una grande risposta solidale. Non possiamo e non dobbiamo tirarci indietro. Tutti dobbiamo fare qualcosa”. Un’idea partorita da 24 menti giovani e attente. La sanità pubblica, soprattutto se volontaria, non lascia soli, ma non può essere lasciata da sola.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Cam in cammino: Bilancio 2015 e Depurazione ‘ristrutturata’ i nuovi aghi della bilancia della Marsica dei servizi

Gioia Chiostri

La favola del Pucetta ha un protagonista in più: è ufficialmente tornato il giovane talento Di Giovanbattista

Redazione IMN

Purificazione acqua: gli studenti della ‘Don Bosco’ a lezione sul campo

Redazione IMN