INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Green pass per personale mense e Rsa

Frenata sull'allargamento del certificato verde ad altri settori

Il green pass sarà esteso da subito alle ditte di pulizia che operano nelle scuole e al personale delle mense scolastiche e anche ai lavoratori ‘esterni’ a contatto con strutture del settore sanitario come le Rsa. È quanto riportato dall’agenzia Ansa.

Prende forma, dunque, il primo step che introduce di fatto l’obbligo graduale anche per le altre categorie: baristi e istruttori sportivi, poi i dipendenti statali e infine quelli delle aziende private.

Quello tracciato nelle ipotesi del Governo, in vista del Cdm delle prossime ore, è un cronoprogramma che arriva fino ad ottobre e che, rispetto alle indiscrezioni dei giorni scorsi, rallenta il percorso sull’allargamento del Green pass ai vari settori. Un prossimo provvedimento – in cui valutare l’estensione più generalizzata – non sarà preso in considerazione prima di metà settembre.

Solo in quest’ultimo caso il lasciapassare dovrebbe diventare tassativo anche per tutte quelle categorie che lavorano nei luoghi dove il pass è già richiesto a chi li frequenta: ristoratori, camerieri, barman, gestori di locali e dipendenti delle strutture (cinema e teatri, ad esempio), ma anche per istruttori sportivi che lavorano in luoghi come piscine e palestre.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid Abruzzo: 28 nuovi positivi e 122 guariti

1 vittime, 9 contagi in provincia dell'Aquila
Redazione IMN

Poste celebrano la “Giornata internazionale dell’Amicizia”

Poste Italiane ha voluto dare un contributo realizzando una cartolina “Caro amico ti scrivo”
Redazione IMN

Avezzano zona gialla, ma resta qualche difficoltà

Di Stefano: "Siamo a lavoro", Comune punta su turismo con l'InfoPoint
Redazione IMN