INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Gran Sasso: escursionista in preda al panico

In suo aiuto il Soccorso Alpino e una Guida Alpina Abruzzese

Gran Sasso: escursionista in preda al panico

Continuano gli interventi del Soccorso Alpino sul Gran Sasso. Nel pomeriggio di ieri, 5 settembre, è stata soccorsa una donna rimasta bloccata mentre tentava di approcciare la Ferrata Ricci. La donna si trovava sul percorso che porta a 2903 m s.l.m. sulla vetta orientale del corno Grande, quando è rimasta bloccata. L’escursionista, romana di 32 anni, in preda al panico ha dato da sola l’allarme ma era stata anche avvistata da una Guida Alpina Abruzzese, che l’ha raggiunta con un gruppo di clienti. La guida ha supportato la donna nella discesa fino al Rifugio Franchetti, mentre una squadra di terra del Soccorso Alpino e Speleologico avanzava a piedi.

È intervenuto anche l’elicottero del 118, che a causa della scarsa visibilità per la presenza di nebbia non ha potuto effettuare il recupero, attendendo comunque una finestra di bel tempo ai Prati di Tivo.
Raggiunta dalla squadra del Soccorso Alpino al rifugio, la donna, molto spaventata ma in buone condizioni di salute, è stata quindi accompagnata a valle dai soccorritori.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Liris: Genio Civile L’Aquila sarà potenziato

Per l’assessore regionale non ci sarà nessun trasferimento di sedi
Redazione IMN

Luco dei Marsi, aperte le iscrizioni per la Fiera di Sant’Andrea

L’edizione del 30 novembre inserita nell’evento “Verso il G7 - Laboratorio Futuro"
Redazione IMN

Comune Teramo: sindaco Brucchi ritira le dimissioni

Redazione IMN