INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Governo: 11,5 mln bilancio comuni terremotati

Pezzopane: "Assegnati 10 milioni di euro assegnati anche per il 2021 al Comune dell'Aquila e un milione e mezzo per i comuni del cratere"

CGIL: «Comune L'Aquila insensibile ai bisogni fasce più deboli»

“Stanotte sono stati approvati in commissione bilancio importanti emendamenti per le esigenze dei territori terremotati. Un altro Emendamento approvato da me presentato e segnalato dal Partito Democratico è questo che dal 2011. Ben 10 milioni di euro assegnati anche per il 2021 al Comune dell’Aquila e un milione e mezzo per i comuni del cratere“.

Così ha dichiarato la Deputata Dem Stefania Pezzopane, responsabile Pd Dipartimento Nazionale terremoti e ricostruzione.

“È nella manovra di bilancio l’emendamento che rifinanzia tutti i comuni del cratere con 11 milioni e mezzo e che garantisce gli equilibri di bilancio per le minori entrate e le maggiori spese. È una bella notizia. Una ennesima prova dell’impegno del governo e del parlamento”, spiega.

“L’emendamento è sottoscritto da tutti i gruppi politici, accorpando i diversi emendamenti presentati da me ed altri colleghi. In questa legge di bilancio voglio ricordare che per il terremoto 2009 ci sono anche le somme necessarie a proseguire con impegno la ricostruzione. Proprio nelle tabelle a corredo della manovra si conferma la somma di 2 miliardi e 700 milioni per la ricostruzione. Sono molto soddisfatta. Le risorse a copertura provengono dal cosiddetto ‘fondone’ autorizzato dal Mef ed utilizzato per coprire gli emendamenti parlamentari”, sottolinea.

“Una grande e bella notizia anche il via libera all’emendamento Pd in commissione bilancio a firma Melilli, Pezzopane ed altri che istituisce un fondo speciale di 160 milioni di euro a sostegno di interventi per lo sviluppo socio-economico dei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dai terremoti a partire da agosto 2016. In particolare si stabilisce che, con apposita delibera del Cipe, questi 160 milioni di euro finanzieranno uno specifico contratto istituzionale di sviluppo che finanzierà interventi per le imprese e gli enti locali. Una misura importante per aiutare la ricostruzione sociale ed economica. Un’altra battaglia vinta. L’emendamento è stato condiviso da tutte i gruppi politici. Dopo l’a semplificazione e le stabilizzazioni, un altro colpo a segno”, conclude.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Altro incidente sulla Marruviana, D’Orazio: «Messa in sicurezza non prevista nel piano viabilità»

Ennesimo incidente lungo la SP 20 da San Benedetto a Borgo 8000 e il sindaco alza la voce
Redazione IMN

Fase 2: mezzo milione di persone controllate

Il 4 e 5 maggio sanzionati 3219 cittadini, Lamorgese: “Italiani hanno dimostrato senso di ...
Redazione IMN

Ripartenza Eccellenza, le regole da seguire

La Figc ha chiarito i punti del protocollo sanitario: tamponi settimanali obbligatori e quarantena ...
Redazione IMN