INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Gole di Celano, salvati 4 escursionisti: rischiavano l’ipotermia

Quattro escursionisti statunitensi dispersi in prossimità delle gole di celano rischiano l’ipotermia

Hanno rischiato grosso i quattro escursionisti statunitensi dispersi ieri sul sentiero nei pressi delle Gole di Celano, quando sono stati recuperati dal Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese avevano infatti già un principio di ipotermia.

Sabato pomeriggio, malgrado le proibitive condizioni climatiche, quattro escursionisti di nazionalità statunitensi hanno raggiunto le Gole di Celano per un’escursione. Quando erano però nelle vicinanze di Fonte degli Innamorati, a quota 1.300 metri circa, hanno perso il sentiero e hanno cominciato a vagare tra i boschi, sperando di riuscire a ritrovare la via per il ritorno.

Con l’arrivo della sera, verso le 19.30, i quattro spaventati e infreddoliti hanno finalmente allertato i soccorsi, che si sono messi sulle loro tracce. I quattro sono stati localizzati e soccorsi dalle squadre abruzzesi del Soccorso Alpino e Speleologico che hanno riscontrato negli escursionisti un iniziale principio di ipotermia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Fuochi artificio nel Chietino, tanti divieti

Tanti Comuni hanno accolto invito prefetto a prevenzione incendi
Redazione IMN

Autostrade, Strada dei Parchi: «In Abruzzo incombe il rischio sismico»

Redazione IMN

L’Aquila, Udc: “Crisi superata anche grazie a noi”

Segretario regionale Enrico Di Giuseppantonio: "In questi mesi abbiamo sempre svolto un ruolo di ...
Redazione IMN