INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Giovane di Celano è tornato a casa

Non è stato possibile contestare eventuali sanzioni per violazione norme anti-covid

Aveva fatto perdere le sue tracce, facendo scattare l’allarme e le conseguenti ricerche, ma alla fine è tornato a casa.

Il giovane di Celano si era allontanato qualche giorno fa dalla sua abitazione dopo una lite con sua madre.

Era stata proprio la donna, preoccupata dall’allontanamento del figlio, ad avvisare le Forze dell’ordine, con una segnalazione alla Stazione Carabinieri di Celano.

Gli uomini dell’Arma hanno immediatamente avviato le ricerche del ragazzo, maggiorenne.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane – dopo la lite – ha preso l’automobile per andare a fare un giro.

Dunque non si è trattato di una scomparsa, come ipotizzato inizialmente, ma di un allontanamento volontario.

Non essendo stato fermato da alcuna pattuglia, rientrando quindi volontariamente nella propria abitazione,
non è stato possibile contestare una eventuale sanzione per violazione delle norme anti-covid, almeno non nell’immediatezza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lanciano, arrestati due 60enni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Redazione IMN

Vittime Covid, Marsilio: “Per loro continuiamo a lottare”

Il commento del Presidente della Regione nella giornata in memoria delle vittime del Covid
Redazione IMN

Pescara, svaligiano le case dei vicini: tre persone denunciate

Redazione IMN