INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Giornata sicurezza cure, Emiciclo si tinge di arancio

L'Oms ha proposto come tema dell'edizione 2020 l'interrelazione tra sicurezza degli operatori sanitari e sicurezza dei pazienti: la sicurezza dei primi deve essere una priorità proprio per garantire la sicurezza dei secondi.

Ieri, giovedì 17 settembre, il colonnato di Palazzo dell’Emiciclo si è illuminato di arancione in occasione della Giornata Mondiale per la Sicurezza delle Cure.

L’Oms ha proposto come tema dell’edizione 2020 l’interrelazione tra sicurezza degli operatori sanitari e sicurezza dei pazienti: la sicurezza dei primi deve essere una priorità proprio per garantire la sicurezza dei secondi.

Si tratta, però, di un traguardo che può essere centrato solo collaborando insieme e ponendo in essere comportamenti corretti da parte di tutti.

Quest’anno la sicurezza delle cure assume un significato particolare nel contesto dell’epidemia Covid 19, che ha evidenziato l’importanza di sensibilizzare sempre di più i cittadini sull’argomento.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Festiv’Alba, tre appuntamenti ad Alba Fucens

Dalla musica classica al teatro, per concludere con Mogol
Redazione IMN

Bimillenario ovidiano: Confesercenti pronta ad agire per non perdere il finanziamento statale

Redazione IMN

Fuochi d’artificio di fine anno: divieto all’Aquila, nella Marsica piovono gli avvisi precauzionali

Redazione IMN