INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Giorgio Tirabassi arriva a Civitella Alfedena

Sarà ospite in Abruzzo per la proiezione del nuovo film “Il Grande Salto”

Civitella Alfedena – Venerdì 1 novembre alle ore 21.00 il Centro Congressi di Civitella Alfedena proietterà, gratuitamente, il nuovo lavoro di Giorgio Tirabassi “Il grande salto” e al termine della proiezione è previsto l’intervento del regista stesso per parlare della pellicola, di Roma e dell’Abruzzo, che ha fatto da sfondo a molte scene.

Si tratta di un nuovo lavoro della casa cinematografica Medusa, che vede sul set attori di grande fama come Ricky Memphis e Giorgio Tirabassi, questa volta attore e regista e con Roberta Mattei, Gianfelice Imparato e Paola Tiziana Cruciani, Marco Giallini, Valerio Mastandrea, Pasquale “Lillo” Petrolo.

Il “Salto” contenuto all’interno del titolo fa riferimento a quello che i due protagonisti cinquantenni, Rufetto e Nello, intendono fare nella loro carriera. Scontati quattro anni di carcere per un colpo non andato a buon fine i due amici decidono di progettare una rapina che possa dare effettivamente una svolta nella loro vita. I due rapinatori maldestri della periferia romana, dopo aver fatto ridere con battute, inadeguatezze e sfortuna mostruosa, finiscono poi per apparire più ricchi di umanità che di furbizia.

L’evento è organizzato dal comune di Civitella Alfedena in collaborazione con il “Cine Foto Club Parco d’Abruzzo” e nel corso dell’incontro Tirabassi darà voce ad alcuni dei suoi personaggi. Il 2 novembre il Teatro ospiterà anche la serata conclusiva del festival di musica popolare “Etnie”, laboratori di tradizioni popolari del Mediterraneo che si svolge dal 1 al 3 novembre.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Lo sport si dona in beneficenza: Pescara e Fondi danno spettacolo a Pescina

Alice Pagliaroli

Lite in un condominio e aggressione agli agenti: arrestato giovane in preda all’alcol

Redazione IMN

Un nuovo caschetto a Led donato al San Salvatore, grazie alla beneficenza di due associazioni

Redazione IMN