INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Gioia dei Marsi: maxi-screening popolazione

Tamponi e test molecolari, sierologici, rapidi antigenici e drive-in, come richiederli

L’Amministrazione comunale Gioia dei Marsi ha messo in campo un piano di maxi-screening per tutti i cittadini, un progetto suddiviso in tre step.

Primo step:

Drive-in, tenda pneumatica Protezione Civile, in Piazza don Orione (ex Mercato) a Gioia dei Marsi nelle giornate:

– Venerdì 20.11.2020 dalle 15:30 alle 18:00

– Sabato 21.11.2020 dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

– Domenica 22.11.2020 dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Per l’esecuzione di:

TAMPONE RAPIDO ANTIGENICO GRATUITO
per ricercare l’infezione da SARS-CoV-2, su base volontaria a tutti i bambini della scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado di Gioia dei Marsi.

TAMPONE RAPIDO ANTIGENICO al costo di 20 euro per tutta la popolazione al fine di ricercare l’infezione da SARS-CoV-2, su base volontaria.

Gli interessati potranno Volontariamente eseguire lo screening in modalità drive-in in totale sicurezza, raggiungendo con la propria auto il punto di raccolta che sarà opportunamente #segnalato nei giorni indicati.

Secondo step:

TAMPONE MOLECOLARE OROFARINGEO per ricercare l’infezione da SARS-CoV-2 in #convenzione presso la Clinica Immacolata di Celano

L’Amministrazione comunale di Gioia dei Marsi per tutti i cittadini residenti ha attivato una #convenzione “compartecipata dal Comune” con la Clinica Immacolata di Celano per l’esecuzione del Tampone Molecolare al costo agevolato di 100 euro da versare presso il Cup della Clinica Immacolata di Celano.

Per prenotazioni ed info:

mail a: info@protezionecivilegioiadeimarsi.it
Indicando i dati anagrafici del richiedente: nome, cognome, numero di telefono, codice fiscale ed indirizzo di residenza.

0863.88168 int. 0 oppure 349.0583141

Terzo Step:

TEST SIEROLOGICO per la ricerca degli anticorpi su base VOLONTARIA, esteso a tutta la popolazione, da eseguirsi entro Natale, al costo ed alle modalità che saranno successivamente comunicate.

Il percorso di screening è stato individuato previa audizione del Servizio Igiene Asl competente e Protezione Civile Regione Abruzzo.

Le attività ed il supporto logistico saranno adeguate e conformi alle prescrizioni relative al mantenimento degli standard di sicurezze.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Clinica Immacolata, Santilli: «Garantire qualità e lavoro»

Il sindaco: «Chiesto un incontro in Comune per fornire ulteriori dettagli su vendita»
Redazione IMN

Riunita segreteria del Pd Abruzzo

Il segretario Fina: "Costruire l’alternativa alla peggiore amministrazione regionale della nostra ...
Redazione IMN

Molestie e minacce alla fidanzata, divieto di avvicinamento

Questore, Gennaro Capoluongo: "Massima attenzione da parte delle Forze di Polizia e della Procura"
Redazione IMN