INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV VIDEO

Già 100 afghani destinati a strutture di accoglienza per “ricominciare”

Il campo base di Croce Rossa di Avezzano - unico in Italia per le sue proporzioni e la sua struttura - potrebbe essere smantellato interamente già entro questo venerdì. La tabella di marcia dell'accoglienza procede speditamente. Arrivi e partenze per una proiezione di vita migliore.

E’ iniziato oggi lo smantellamento del campo 1 del maxi allestimento attendato della Croce Rossa Italiana all’Interporto di Avezzano: un vero e proprio villaggio della prima risposta all’emergenza umanitaria.

Donne, bambini, uomini in attesa di ripartire. Circa 100 saranno collocati in Abruzzo.

Nella Marsica, per ora, sono state collocate 76 persone a Villa Gaia a Lecce nei Marsi. Secondo le previsioni e le proiezioni, il campo base “polmone” allestito nell’hub avezzanese potrebbe essere completamente dismesso già entro questo venerdì.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tagliacozzo: Quarto Corso Residenzale Internazionale sulle Epilessie Farmaco Resistenti

Redazione IMN

Migranti, Verrecchia: “La struttura non è idonea”

"E questa la chiamano accoglienza?"
Redazione IMN

Confagricoltura lancia l’allarme: “Assumere italiani”

Lobene: “Mancano 4 mila lavoratori, stranieri non torneranno”
Redazione IMN