INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Genovesi visita il Nucleo Industriale: “Terra di nessuno”

E aggiunge il candidato sindaco della Lega: "Soprattutto di notte. C'è una urgenza da risolvere, altrimenti le aziende diventano preda di malintenzionati".

“Nucleo industriale, terra di nessuno, soprattutto di notte. Va con un urgenza messo in campo un piano per rafforzare la sicurezza che veda protagonisti il Comune e la Regione Abruzzo, attraverso l’Arap”.

È la denuncia del candidato sindaco della Lega, Tiziano Genovesi, in riferimento alla situazione della sicurezza, sempre più emergenziale, del nucleo industriale di Avezzano. Il 40enne imprenditore prende posizione all’indomani del serrato confronto tra una ventina di rappresentanti di aziende localizzate nell’insediamento produttivo.

In foto: Tiziano Genovesi, candidato sindaco Lega
“Abbiamo saputo del confronto che c’è stato tra imprenditori i quali, nell’elencare le tante problematiche di sicurezza, hanno mostrato preoccupazioni condivisibili – spiega –. Noi da tempo siamo impegnati su questo fronte e quindi siamo pronti ad intervenire con una azione concreta ed efficace. Della questione sicurezza di Avezzano e di tutte le conseguenze ho parlato con i vertici della Lega ed anche con Matteo Salvini. D’altra parte, nel caso del nucleo industriale la situazione è davvero grave: non è un mistero, infatti, che nella zona spesso si organizzano corse clandestine, la illuminazione è totalmente insufficiente, in tanti posti inesistente, e la vigilanza molto precaria. E come se non bastasse, in questi giorni, si è fatto largo anche il sospetto che il pericoloso incendio che ha distrutto un’azienda di rifiuti, sia doloso. E il rischio è che le aziende siano alla mercé di malintenzionati. Bisogna intervenire”.

Il 40enne imprenditore fornisce qualche indicazione sul piano da elaborare: tra le altre cose, occorre “la messa in sicurezza del territorio attraverso l’installazione di telecamere e sistemi tecnologici avanzati di sicurezza per il controllo degli ingressi, la istituzione di servizi di controllo del territorio mediante l’impiego della vigilanza privata e l’efficientamento dei sistemi di illuminazione. La sicurezza è un aspetto fondamentale non solo dal punto di vista sociale ma anche economico, è un elemento determinante per l’attrattività di un territorio nei confronti delle imprese. E la Lega ne è cosciente, per questo è in prima linea”, conclude il candidato sindaco.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Convivere con il sisma, ad oggi si può? Incontro-confronto a Trasacco: ecco il mantra dell’Ingv

Gioia Chiostri

Trasporti Abruzzo, dallo Stato oltre 106 milioni di euro

Redazione IMN

Cna: “Con nuovo Dpcm consentire riapertura centri estetici”

Cna Benessere e sanità di Avezzano: "Settore è pronto per affrontare in totale sicurezza prossimi ...
Redazione IMN