INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

GdF: sequestrati 2500 euro falsi

In arresto pluripregiudicato napoletano arrivato nel capoluogo adriatico d'Abruzzo.

La Guardia di Finanza di Pescara ha sequestrato 2.500 euro falsi. Il denaro, 50 banconote da 50 euro, era detenuto da un pluripregiudicato napoletano giunto nel capoluogo adriatico con un pullman di linea proveniente dalla città partenopea.

L’uomo, un 40enne, nel corso di un controllo effettuato nei pressi della zona terminal bus cittadino, è stato trovato in possesso dei soldi falsi avvolti in un fazzoletto nascosto in uno zaino. Probabilmente era il corriere designato per trasportare il denaro dal napoletano a destinatari pescaresi, atteso che i militari lo avevano notato in attesa già da qualche minuto nella zona del terminal bus.

L’uomo, anche a seguito dei numerosi precedenti di cui risultava gravato, è stato tratto in arresto. Sono in corso attività di approfondimento finalizzate all’individuazione degli organizzatori dell’illecito traffico di banconote false.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Teatro dei Colori porta in scena “Carnaval”

L’8 dicembre secondo appuntamento con “le domeniche da favola” al Teatro di Marsi
Redazione IMN

Maxi sequestro di anabolizzanti e stimolanti sessuali: denunciati 7 personal trainer

Redazione IMN

Sanità, incontro tra De Angelis e i sindacati del territorio per l’emergenza Pronto Soccorso

Redazione IMN