INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS Politica

Gasdotto Snam, il sindaco di Sulmona Annamaria Casini ritira le dimissioni

Il sindaco di Sulmona Annamaria Casini ritira le dimissioni e resta alla guida dell’amministrazione comunale: lo ha annunciato in una conferenza stampa spiegando le ragioni che l’hanno portata a tornare sui suoi passi dopo avere annunciato le dimissioni per protestare contro il via libera del Governo al progetto Snam per le realizzazione di una centrale di compressione a Sulmona.

 

«La scelta di dimettermi, presa da me, senza coinvolgere la maggioranza, è stata dettata da dolore e protesta per il fatto che il consiglio dei ministri, tenendo tutti all’oscuro, avesse adottato la delibera favorevole alla realizzazione della centrale Snam – ha spiegato il sindaco – una circostanza che ha dimostrato tutta l’impotenza degli amministratori locali ed in particolare di un sindaco davanti a certe decisioni».

 

«In quel momento mi sono sentita sola ma non ho abbandonato la città», ha aggiunto, assicurando che l’amministrazione comunale, in questi giorni, ha continuato a lavorare al servizio della città. «Le mie dimissioni sono servite a sollecitare attenzione sul caso della centrale Snam e sulla contrarietà di tutto un territorio a quel progetto – ha proseguito Casini – «Ora la battaglia va avanti. D’accordo con i Comuni del comprensorio e con la stessa Regione stiamo lavorando al ricorso al Tar Lazio contro quella delibera del consiglio dei ministri».

 

 

Fonte: ANSA

 

Foto di: report-age.com

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Tutto il peso della cultura siloniana: nella fase del Premio Internazionale ‘I giovani e Ignazio Silone’

Kristin Santucci

Regione, sul piatto della bilancia 16 milioni di euro per invertire la ‘fuga dei Cervelli’

Redazione IMN

VIDEO. Danni da fauna selvatica: gli agricoltori occupano il Parco, la Regione li ascolta

Kristin Santucci