INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Furto di rame, bottino di 300 euro: arrestato 65enne avezzanese

Ieri, il personale del Commissariato di Polizia di Stato di Avezzano ha tratto in arresto, in flagranza di reato, A.M., pregiudicato avezzanese, sessantacinquenne.

In particolare, l’uomo si era introdotto, nel pomeriggio di ieri, all’interno del deposito della stazione ferroviaria di Avezzano, asportando, dopo averli tranciati con apposite cesoie e legati con del nastro, numerosi cavi in rame, per un peso complessivo di oltre 46 kg ed un valore di circa 300 euro.

Un equipaggio del Commissariato, mentre transitava nei pressi della stazione, ha notato un uomo nell’intento di sistemare la refurtiva in tre grossi sacchi di iuta. L’uomo, con precedenti penali, è stato quindi condotto presso il Commissariato di Avezzano e, dopo le formalità di rito, su disposizione del Procuratore della Repubblica di Avezzano, il dottor Padalino, è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.

Fonte Ufficio Stampa Questura di L’Aquila

Foto di: GoNews

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tortoreto, 53enne dai domiciliari al carcere per furto di un videocitofono

Redazione IMN

VIDEO. E’ D come Donna anche per le imprese marsicane dell’Abruzzo, generazioni (e difficoltà) a confronto con Confesercenti L’Aquila

Gioia Chiostri

VIDEO. Amedeo Sauli, campione figlio d’arte: punto fermo della squadra nazionale

Alice Pagliaroli