INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Fucense: nel prossimo campionato solo per vincere

Il presidente Di Cintio gioca a carte scoperte e annuncia novità

Tutto in pochi giorni. Dopo aver cambiato il nome e aver riabbracciato quello storico della Fucense, a Trasacco hanno iniziato a fare le cose in grande stile, perché l’obiettivo dichiarato dallo stesso presidente Maurizio Di Cintio, è quello di vincere il prossimo campionato. “Ritengo che Trasacco meriti una categoria superiore e dopo aver ottenuto dalla Lega il cambio del nome, non possiamo più tirarci indietro”.
Ma per vincere il campionato non basta cambiare il nome: “Ne siamo consapevoli – aggiunge il patron – e per questo, dopo aver confermato per intero sia lo staff tecnico che il parco giocatori, ci stiamo muovendo per mettere a disposizione di mister Pietro Principe, alcuni elementi che dovranno farci compiere il classico salto di qualità”.
Ma non è tutto, perché dopo essere tornati in possesso del bellissimo stadio comunale, Di Cintio ha intenzione di qualificare ulteriormente anche il settore giovanile: “E per fare ciò, la prossima settimana annunceremo un tecnico di provata esperienza, che avrà il compito di far crescere i più giovani e portarli gradualmente a praticare un calcio moderno e incisivo come si conviene a chi ha un minimo di ambizione”.
Insomma, stiamo parlando di un progetto che la dice lunga circa le intenzioni dei rossoblù, con un programma che ha lo stesso valore di una sfida nei confronti delle altre formazioni, in particolare marsicane, del campionato di Prima Categoria.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Trema di nuovo Rieti: scossa 3.3 alle ore 6 del mattino

Gioia Chiostri

A Sulmona la Prima Olimpiade Regionale di ‘Debate’: l’arte del dibattito

Redazione IMN

Si riunisce il Consiglio provinciale: novità su Euroservizi, palestre e mantenimento uffici del Genio Civile

Gioia Chiostri