INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Frode Asl Teramo, Marsilio: “Emersi fatti gravi”

Governatore abruzzese: "Rivolgo un plauso alla Guardia di Finanza di Teramo per l’attività investigativa che sta portando avanti"

“Rivolgo un plauso alla Guardia di Finanza di Teramo per l’attività investigativa che sta portando avanti in merito ai gravissimi fatti emersi in queste ore relativi a indagini che purtroppo coinvolgono anche dipendenti delle Asl abruzzesi. Un’indagine che la Guardia di Finanza ha condotto grazie alle segnalazioni fatte dal compianto Roberto Fagnano e dall’attuale direttore generale della Asl di Teramo, Maurizio Di Giosia“.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

“Dai primi riscontri sono emersi fatti molto gravi. Auspico che l’inchiesta consenta di individuare eventuali responsabilità al fine di garantire la massima trasparenza nell’operato delle aziende sanitarie abruzzesi e dei loro dipendenti che dovrebbero sempre dare prova ed esempio di correttezza e credibilità”, ha aggiunto.

“Siamo al fianco delle Fiamme Gialle nel loro quotidiano lavoro a difesa di tutti gli abruzzesi. La Regione Abruzzo e le sue Aziende Sanitarie saranno sempre in prima fila per garantire la trasparenza e combattere ogni forma di corruzione”, ha concluso.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Asl 1: Regione silura manager Testa

Al manager contestati disservizi emersi nella pandemia, al suo posto Ferdinando Romano
Redazione IMN

Coronavirus, positivo neonato di 3 mesi

23 positivi in Abruzzo con età inferiore ai 19 anni
Redazione IMN

Sulmona, con Teresa De Sio rivive la musica eterna di Pino Daniele

Redazione IMN