INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Fragilità territoriale, Sulmona città della sperimentazione per “Casa Italia”

Stretta di mano pro ricerca tra l'Ente comunale sulmonese e l'università D'Annunzio di Pescara. Il sindaco: "Si redigerà un piano strategico a costo zero".

Una convenzione tra il Comune di Sulmona, il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano e il Dipartimento di Architettura dell’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara, per realizzare attività di ricerca e studio in contesti caratterizzati da fragilità territoriale, è stata approvata dalla Giunta con delibera del 13 di febbraio.

“Sulmona, tra i dieci cantieri pilota del programma di “Casa Italia”, è stata scelta come caso di sperimentazione della prestigiosa ricerca/studio su contesti caratterizzati da fragilità territoriale, portata avanti dal Politecnico di Milano, coadiuvato dalla facoltà di Architettura di Pescara”.

“Si avrà l’opportunità di approfondire e analizzare le numerose fragilità che affliggono sotto il profilo fisico, sociale ed economico, consentendo di acquisire una approfondita e qualificata base informativa per programmare interventi mirati per migliorare il contesto locale”. Lo afferma il sindaco Annamaria Casini.

“Sarà utile, – aggiunge ancora la prima cittadina – in sostanza, per redigere un piano strategico a costo zero teso a superare le fragilità del territorio e a mantenere un elevato livello culturale attraverso la ricerca con approfondimenti su prevenzione, emergenza e ricostruzione. Sulmona ospiterà, dunque, i numerosi ricercatori che in una settimana realizzeranno attività sul campo coinvolgendo parti sociali, istituzioni e cittadini in questo studio che porterà Sulmona alla ribalta nazionale sul piano scientifico facendola conoscere anche per i suoi punti di forza su cui si dovrà puntare per contrastare le fragilità rilevate”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ad Avezzano “La formica sghemba” di Paolo Romano

La Libreria Ubik presenta il nuovo romanzo che racconta i padri separati
Redazione IMN

Quattro uomini salvati sulla Majella, si sono smarriti sulla strada del ritorno a casa

Redazione IMN

L’avvocatessa marsicana Fabiana Contestabile giudice di gara al Giro d’Italia

Redazione IMN